menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto ANSA/GIUSEPPE LAMI

Foto ANSA/GIUSEPPE LAMI

Ristoratori in piazza Montecitorio, tensioni con la Polizia. Favia: "L'escalation del conflitto sociale continuerà"

L'ex 5 stelle con tanto i mascherina rossoblu, mentre in tanti non la indossano affatto. Anche i militanti di Casapound

Tensioni con le forze dell'ordine, oggi in Piazza Montecitorio a Roma, dove ristoratori e commercianti si sono radunati sotto la sigla "ioApro", per chiedere la riapertura delle attività, dopo la tappa in Piazza Maggiore

Da Bologna sono arrivati anche Mattia Florulli, titolare del pub "ribelle" Halloween di via Stalingrado e il ristoratore, ex 5 stelle e promotore della lista Bfc, Giovanni Favia, con tanto di mascherina rossoblu, mentre in diversi non la indossano affatto. 

"Siamo in piazza Montecitorio e siamo tantissimi", racconta Favia in una delle dirette video pubblicate su Facebook: "Sono state divelte le transenne" e "ci sono stati scontri con la polizia", continua Favia "Non credo che la situazione possa reggere. Oggi per la prima volta c'e' stato uno scontro fisico con la Polizia- continua Favia- ma se non fanno qualcosa in fretta, l'escalation del conflitto sociale continuerà. C'e' stato uno scontro abbastanza violento, avremmo voluto evitarlo, avevamo chiesto di andare davanti al palazzo a manifestare". Prima della manifestazione, sempre su Facebook, l'ex M5s aveva scritto: "I blocchi stradali si stanno diffondendo in piu' parti d'Italia. Abbiamo dato il via. A volte basta crederci e avere determinazione, una crepa puo' diventare una slavina in un attimo. Sono appena arrivato a Roma. Le forze dell'ordine stanno bloccando l'accesso a Montecitorio. Io alle 15 saro' li', a costo di arrivarci saltando per i tetti".

Come riferisce Lorenzo Nicolini di Roma Today, non sono mancati i lanci di bottigliee gli insulti lanciati contro il Ministro della Salute Roberto Speranza e il Governo di Mario Draghi. Tra i presenti anche i militanti di CasaPound

Un poliziotto è stato ferito al volto. L'agente, secondo quanto si apprende, ha ricevuto una prima medicazione a Palazzo Chigi, sede del governo, poi è stato portato in ospedale per un controllo più accurato.

"Gli scontri davanti a Montecitorio sono gravissimi. Non solo perchè è stato ferito un poliziotto ma per la presenza di militanti di CasaPound. Cavalcare il malessere e il disagio sociale rischia di mettere a repentaglio la tenuta democratica del Paese e il suo futuro" ha scritto la parlamentare dem Sandra Zampa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento