rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Economia

San Lazzaro: al via bandi per la realizzazione di tre chioschi su aree verdi

Chioschi per la somministrazione di cibo e bevande al Parco della Resistenza, Parco Europa, Castel De’ Britti, lungo via Idice

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Al via i bandi per la realizzazione di tre chioschi su aree verdi: Parco della Resistenza, Parco Europa e Castel De’ Britti le aree identificate. L’assessore Andrea Monteguti: “Un’ulteriore iniziativa di valorizzazione del territorio e sostegno all’iniziativa economica, in particolare dei giovani imprenditori”. Termine per partecipare, 20 febbraio

Al via tre bandi di gara per la concessione di altrettante aree verdi, nel territorio comunale di San Lazzaro, destinate alla realizzazione di chioschi per la somministrazione di cibo e bevande. Questi gli spazi pubblici individuati dalle delibere 34 e 186 del 2014: Parco della Resistenza (fronte via Repubblica), Parco Europa (angolo via Pollastri-Fornace), Castel De’ Britti, lungo via Idice (angolo via degli Orti).

Tutte le aree identificate, di 150 mq l’una – di cui 50 da destinarsi alla struttura e 100 per la posa di tavoli, sedie, ecc – saranno assegnate in concessione per una durata di 29 anni, per un utilizzo stagionale pari ad un massimo di 240 giorni l’anno. “Si tratta – ha spiegato l’assessore alle Attività produttive e Commercio, Andrea Monteguti – di un ulteriore importante tassello nella logica di valorizzazione del territorio e sostegno all’iniziativa economica, in particolare da parte dei giovani”.

Precisi criteri di premialità nell’assegnazione del punteggio sono infatti previsti per i giovani imprenditori – under 35 – e per i proponenti che si impegneranno ad offrire un servizio di wi-fi gratuito e daranno la propria disponibilità a promuovere iniziative locali in collaborazione con l’amministrazione comunale.

Ulteriori premialità sono previste per i potenziali gestori che implementeranno servizi di raccolta differenziata e di promozione delle buone pratiche in materia, e per coloro che – insieme alla realizzazione del chiosco – si impegneranno nella manutenzione ordinaria dell’area verde circostante le aree oggetto di concessione. “I nuovi chioschi – sottolinea Monteguti – potranno rappresentare un importante luogo di aggregazione, specialmente per i giovani; allo stesso tempo, grazie anche alla premialità prevista dai bandi per la manutenzione ordinaria del verde circostante, sarà possibile valorizzare al meglio i parchi pubblici in cui i chioschi sono collocati”. Info e modulistica sul sito del Comune di San Lazzaro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lazzaro: al via bandi per la realizzazione di tre chioschi su aree verdi

BolognaToday è in caricamento