Economia

Sanità: 600 posti e 60 milioni di euro, ecco i tagli 2013

Scenario "insostenibile" secondo la Cgil quello dei tagli alla sanità bolognese per l'anno 2013: - 4% i posti di lavoro per una sforbiciata totale di 60 milioni di euro entro fine anno

Seicento posti di personale assistenziale in meno entro la fine del 2013, ma consulenze esterne intatte. E' uno scenario "insostenibile", secondo la Cgil, quello dei tagli alla sanità a Bologna: 60 milioni di euro in meno e taglio del 4% in posti di lavoro. "Si continua a sentire un messaggio rassicurante, della serie 'questi tagli li reggeremo', ma la ripartizione degli oneri è intollerabile", ha sottolineato il segretario Danilo Gruppi, riferendosi "all'incidenza invariata delle consulenze e agli effetti sul settore infermieristico". Di scenari "preoccupanti" hanno parlato anche i rappresentanti sindacali di alcune delle realtà più importanti della città.

Al Sant'Orsola, ha spiegato Mario Iavazzi, "i posti vacanti a fine 2013 saranno 380", il tutto "senza rimodulazioni o riorganizzazioni". I tagli annunciati sono di 1,5 milioni, ma "qualcosa non torna, parliamo di cifre molto più alte". Con la beffa "di consulenze in aumento, così come i premi dei dirigenti, mentre i lavoratori non ricevono alcuna valorizzazione, perché i contratti integrativi sono bloccati". Una descrizione analoga a quella di Marco Baldo, sindacalista che si occupa dell'azienda Usl: "Nel 2013 é previsto un taglio di 6 milioni sul personale, dopo i cinque che nel 2012 sono costati 197 posti di lavoro". Anche in questo caso, però, le consulenze non diminuiscono: "Anzi ne è appena stata licenziata una da 68.000 euro per un incarico necessario a ridurre le spese...", ha ironizzato Baldo. Insomma, la situazione secondo la Cgil rischia a breve l'implosione: "Chiediamo oltre a un piano economico-finanziario, anche uno organizzativo che dica chiaramente cosa si vuole mantenere in futuro", ha spiegato Pino Chiarelli, responsabile sanità Fp-Cgil. Un tavolo che, secondo il segretario Gruppi che "si traduca in interventi concreti, in una riorganizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: 600 posti e 60 milioni di euro, ecco i tagli 2013

BolognaToday è in caricamento