rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Economia Centro Storico / Via Rizzoli

Sciopero 12 dicembre 2014: dai mezzi pubblici alla scuola, stop vs il Jobs Act

Nuova mobilitazione in vista: le sigle sindacali Cgil e Uil hanno infatti deciso che incroceranno le braccia contro le politiche del lavoro del Governo. A Bologna corteo nel cuore della città

Nuova mobilitazione in vista: le sigle sindacali Cgil e Uil hanno infatti proclamato uno sciopero generale nazionale per il prossimo venerdì 12 dicembre, che coinvolgerà tutti i settori: dalla scuola ai trasporti (qui dettagli su sciopero bus e treni Tper), i lavoratori incroceranno le braccia contro il Jobs Act.
sciopero-12-3
"Il governo continua su una strada che non ha prodotto risultati : nessun contrasto alla crisi, nessun sostegno alla economia reale che produca con un rapido e concreto piano di investimenti una vera ripresa dei nostri sistemi produttivi", affondano i sindacati che hanno deciso di tornare in piazza "per una riforma realmente universale degli ammortizzatori sociali; per cancellare le iniquità contenute nella legge Fornero sulle pensioni; per contrastare realmente il lavoro debole e precario; tutelare i lavoratori licenziati ingiustamente e senza un vero motivo'. Alla base delle richieste anche investimenti reali "in vere politiche attive per il lavoro, nonchè la lotta alla corruzione, all’evasione, agli sprechi, agli appalti al massimo ribasso e all’economia illegale".

CORTEO A BOLOGNA. La mobilitazione nel capoluogo emiliano prevede un corteo, che attraverserà il cuore del centro storico (via Rizzoli). I manifestanti si sono dati appuntamento, per il concentramento, ore 9, in  Piazza Azzarita e Via Matteotti 16.  Saranno presenti Giuliano Zignani, Segretario generale Uil Emilia Romagna, mentre il comizio conclusivo sarà affidato a Franco Martini, Segreteria nazionale Cgil.

VENERDì DIFFICILE: Saranno coinvolti nello sciopero generale tutti i settori. Di riflesso potranno verificarsi disagi vari per la cittadinanza. Per quanto riguarda i mezzi pubblici, ad esempio, bus e treni Tper saranno a rischio per 8 ore (qui le modalità). A rischio anche le prestazioni sanitarie: Ausl precisa infatti che sarà garantita solo parte della programmazione. Disagi anche nelle scuole, dove non avrà luogo il servizio di refezione.
In programma manifestazioni per le vie cittadine. I sindacati hanno organizzato un corteo che partirà dai pressi della stazione per poi sfilare in direzione del centro. In piazza il 12 scenderanno anche gli studenti, che hanno preannunciano: "Sarà uno sciopero 'selvaggio e sociale'.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero 12 dicembre 2014: dai mezzi pubblici alla scuola, stop vs il Jobs Act

BolognaToday è in caricamento