Costruzioni, Sciopero di settore domani 29 giugno a Bologna

Rinnovare i contratti integrativi, rilanciare l'edilizia e creare lavoro: con queste parole d'ordine Cgil, Cisl e Uil Emilia-Romagna hanno proclamato la mobilitazione. Al via corteo dall'Ance in via A.Moro

Domani 29 giugno indetto uno sciopero generale regionale per il settore costruzioni da Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil.

Giugeranno a Bologna da tutta l'Emilia Romagna i manifestanti, per dar luogo a un corteo di protesta, che dalle ore 9.30 sfilerà dall'Ance (via Ferruccio Parri 31) per giungere nel piazzale di via Aldo Moro. Qui interverranno i segretari generali regionali di Fillea Luigi Giove, di Filca Ciro Donnaruma, di Feneal Riccardo Galasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rinnovare i contratti integrativi provinciali, rilanciare l’edilizia e creare lavoro: queste le parole d’ordine alla base della mobilitazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Le vie di Bologna dai nomi più strani e il loro significato, che non tutti conoscono!

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

Torna su
BolognaToday è in caricamento