Economia

Covid: sostegno economico alle imprese del comune di Castiglione dei Pepoli

A questa prima fase di sostegno ne seguirà un’altra rivolta, seppur con un finanziamento minore, ad altre attività commerciali che a causa dei provvedimenti hanno avuto dei disagi

Turismo, cultura e sport: sono le attività imprenditoriali che, a causa del covid, hanno visto ridurre – e in alcuni casi – azzerare le loro attività durante questi primi mesi del 2021. A loro è rivolto, in questa prima fase, un concreto sostegno economico, pari a 130.000, grazie alla collaborazione tra il Comune di Castiglione dei Pepoli e Confcommercio Ascom Bologna. Lunedì 17 maggio, infatti, uscirà un primo avviso di presentazione delle domande, e raccogliere le richieste di contributo di 2.000 euro da parte di bar, ristoranti, alberghi e agriturismi. Una modalità rapida e semplice, senza aggravi burocratici.

In un recente incontro tra l’Amministrazione comunale e Confcommercio Ascom - come spiega una nota - è stata condivisa la procedura di stanziamento del contributo: una tantum, uguale per tutti, senza che l’imprenditore o il titolare dell’attività commerciale fornisca bilanci e/o fatturati. Questa scelta permette di accelerare i tempi di erogazione dei contributi, anche perché la stagione turistica entrerà nel vivo a breve e le attività sono concentrate su quello. Oltre al settore turistico il contributo verrà dato alle imprese della cultura (Cinema) e del settore sportivo, purché iscritte alla Camera di Commercio di Bologna.

A questa prima fase di sostegno ne seguirà un’altra rivolta, seppur con un finanziamento minore, ad altre attività commerciali che a causa dei provvedimenti hanno avuto dei disagi.

Con le risorse residue si emetterà in un secondo tempo altro bando di contributo per le altre attività commerciali, fino ad un massimo di 600 euro cadauno.

Maurizio Fabbri, sindaco di Castiglione dei Pepoli ha dichiarato: “Le imprese legate al commercio, al turismo e allo sport sono per noi di fondamentale importanza. Rappresentano da sempre un asse portante della nostra comunità e coinvolgono direttamente centinaia di lavoratori. Per il Comune è uno sforzo notevole, perché parliamo di cifre non banali, ma crediamo che occorra fare tutto ciò che è nelle nostre possibilità per dare un segnale di vicinanza e sostegno. La vera svolta sarà quella di tornare a lavorare a pieno regime il prima possibile, ma credo che questa misura darà un po’ di ossigeno a chi in questi mesi ha avuto difficoltà enormi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: sostegno economico alle imprese del comune di Castiglione dei Pepoli

BolognaToday è in caricamento