Economia

Dare valore alle sponsorizzazioni: Hera gioca la carta “social”

Grazie alla tab "HeraConnect" gli utenti possono consultare il calendario completo dell'evento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

La multiutility lancia una tab sulle pagine facebook degli eventi sponsorizzati, dedicata ai loro fan. Ecco come funziona e cosa consente di fare.

Vivere gli eventi da oggi diventa più facile, coinvolgente e "social".

Grazie alla tab "HeraConnect" gli utenti possono consultare il calendario completo dell'evento e avere la possibilità di viverlo in maniera esclusiva direttamente dalla pagina Facebook dell'evento stesso, senza uscire dal social network.

L'obiettivo del progetto, realizzato da Nimai Digital Company, è quello di dare ai propri partner uno strumento per aumentare la visibilità dell'evento in programma sui social network, diffondendone i contenuti attraverso il coinvolgimento degli utenti, sia on-line che off-line, e al contempo dare valore alla sponsorizzazione del Gruppo stesso.

Gli utenti hanno la possibilità quindi di candidarsi e partecipare come Social Media Reporter ai singoli eventi, agendo come un vero e proprio media e generando contenuti live sui propri canali.
Il racconto della propria esperienza personale diventa un canale ulteriore per la diffusione dei contenuti e l'aumento della reach totale sia per l'evento che, di riflesso, per Hera che offre agli utenti questa possibilità.

La selezione dei Social Media Reporter avviene in maniera editoriale, con criteri che considerano l'ampiezza del network e gli interessi specifici dell'utente.

Da Luglio 2013 ad oggi HeraConnect ha coperto ben 8 eventi raggiungendo un audience diretta di 32k utenti social, attraverso i canali dei partner, e di altri 11k attraverso i canali dei singoli Social Media Reporter.

Questa scelta va collocata all'interno di una più ampia strategia di comunicazione on line coerente con la propria corporate identity che ha permesso al Gruppo Hera di posizionarsi tra i brand italiani più attivi sul web nel 2013 ricevendo il terzo posto secondo KWD Webranking Italia, il premio annuale che valuta la qualità della comunicazione corporate on-line delle aziende nel Bel Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dare valore alle sponsorizzazioni: Hera gioca la carta “social”

BolognaToday è in caricamento