Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia Zona Universitaria / Via Zamboni

Unibo, studenti e lavoratori in presidio: "Devastanti scelte dell'Ateneo, aumenta il precariato"

Dokmani sit-in in via Zamboni 33, in occasione della seduta del Senato Accademico. "Entreremo e chiederemo risposte", annunciano i manifestanti: "Il Rettore non può continuare a nascondersi. Deve rispondere in prima persona"

Foto profilo Fb Assemblea studenti e Precari Unibo

"Il Rettore non può continuare a nascondersi.  Deve rispondere in prima persona delle devastanti scelte che l'Ateneo sta facendo da alcuni anni a questa parte e che comportano sempre più precarizzazione e sempre meno servizi agli studenti".

Così l'Assemblea studenti e lavoratori Precari Unibo,  annunciano che domani, martedì 18 Marzo, studenti, precari e lavoratori degli appalti per l'Università, alle ore 12 saranno in presidio in via Zamboni 33, in occasione della seduta del Senato Accademico.

"Entreremo e chiederemo risposte!", annunciano, contestando: "L'ultimo importante atto è il dimezzamento degli stipendi dei lavoratori in appalto di Palazzo Paleotti che potrà riguardare anche i lavoratori dell'appalto delle portinerie in scadenza nel Luglio 2014".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unibo, studenti e lavoratori in presidio: "Devastanti scelte dell'Ateneo, aumenta il precariato"

BolognaToday è in caricamento