Economia

No a tassa sui déhors: accolta la richiesta dei commercianti

Proroga al 30 giugno 2021 per l’esenzione dal pagamento dell’occupazione di suolo pubblico

"Abbiamo deciso di prorogare al 30 giugno 2021 l’esenzione dal pagamento dell’occupazione di suolo pubblico per i dehors di bar e ristoranti. È una scelta importante che dà un ulteriore sostegno ad una categoria in difficoltà". Lo scrive in una nota l'assessore comunale, con deleghe al commercio, Alberto Aitini. 

E' stata in parte accolta una delle richieste dei commercianti uscite dall'incontro del direttivo Fiepet, la Federazione dei pubblici esercizi aderente a Confesercenti Bologna. 

"La decisione che abbiamo preso nel maggio scorso, appena usciti dal lockdown, di dare più spazio ai dehors non ha aiutato solo le attività commerciali coinvolte, ma ha contribuito ad esempio a contenere gli assembramenti - spiega Aitini - consentendo il mantenenimento del distanziamento interpersonale. Non dobbiamo nasconderci però le criticità che in alcuni casi possono essere nate, in particolare per i residenti. Criticità che non vanno di certo ignorate: nei prossimi giorni incontrerò le associazioni di categoria per confrontarci e porre le basi per trovare le giuste soluzioni, per una migliore gestione dello spazio pubblico con un rinnovato impegno da parte di tutti". 

Da parte loro gli esercenti chiedono anche la proroga della riduzione della Tari del 50% per l’anno 2021, delle concessioni straordinarie di dehors per emergenza Covid, di poter installare pareti mobili laterali nei dehors per consentire una maggiore protezione dei clienti nei mesi invernali, di proceguire il programma di pedonalizzazioni di aree e vie per consentire alle attività di avere ulteriori spazi per dehors e la sospensione di ogni provvedimento che interviene penalizzando mobilità e consegna delle merci in un periodo così delicato per le attività. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No a tassa sui déhors: accolta la richiesta dei commercianti

BolognaToday è in caricamento