Tasi, la scadenza per il pagamento si avvicina: ecco come calcolare l'importo

Basterà accedere sul sito del Comune di Bologna: online da oggi una applicazione che consentirà di calcolare l'importo dovuto per TASI e IMU. L'applicazione genererà anche il bollettino F24 per il pagamento

Attiva da oggi, 3  giugno, sul  sito  web  del  Comune  di  Bologna  una applicazione  che  consentirà  di calcolare l'importo dovuto per la TASI, e anche  per  l'IMU,  sulle  abitazioni  diverse  dalla  prima  casa.  Grazie all'applicazione  sarà  inoltre possibile generare il bollettino F24 per il pagamento.

L'applicazione  è  utile per i 16.203 contribuenti che pur non ricevendo il bollettino precompilato a casa, dovranno comunque pagare la TASI. Sono quei contribuenti  per cui il Comune non è stato in grado di effettuare conteggi puntuali per problemi connessi alle banche dati e al loro aggiornamento, ad esempio  nel  caso  di  cambio  di  proprietà recente. Questi possono anche rivolgersi agli uffici competenti o ad altri intermediari.

Si ricorda che  la  scadenza  per  il  pagamento della Tasi è il 16 giugno prossimo, e che la TASI non si applica agli affittuari, alle seconde case o agli immobili strumentali ad attività produttive, che pagheranno l'IMU.  Il Comune di Bologna ha scelto di applicare l'aliquota al 3,3 per mille con detrazioni decrescenti con il crescere delle rendite.

Guida TASI 2014

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento