menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

TAXI e NCC: riduzione media del 50% del lavoro, con picchi fino al 80%. Via a tavolo di salvaguardia

La richiesta portata al Tavolo di salvaguardia è di sostegno a percorsi congiunti che portino a dare concretezza alle risorse stanziate per il settore e che si individuino azioni più generali di supporto

Si è svolto questo pomeriggio il Tavolo di salvaguardia della Città metropolitana, presieduto dal vicesindaco Fausto Tinti, con i rappresentanti del mondo del trasporto pubblico non di linea, TAXI e NCC. Un summit sulla scia dei pesanti effetti della pandemia sul settore che paga lo scotto del fermo degli spostamenti del mondo del lavoro, a seguito della pratica sempre più diffusa dello smart working, e lo stop del flusso internazionale proveniente da fiere e turismo.

Il mondo TAXI e NCC conta complessivamente 1400 lavoratori di cui circa 1000 licenze, 300 addetti seconde guide e 100 operatori per il territorio dell'area metropolitana bolognese. "Gli ultimi 10 mesi di crisi - rilevano dalla città metropolitana - hanno comportato una riduzione media del 50% del lavoro, con picchi fino al 80% nei mesi più critici. L'attuale prospettiva è di consolidare il flusso di lavoro non al di sotto del calo del 55% rispetto al normale. Percentuali che rappresentano comunque una situazione di non sostenibilità economica per i lavoratori del settore".

La richiesta portata al Tavolo di salvaguardia è di "sostegno a percorsi congiunti che portino a dare concretezza alle risorse stanziate per il settore e che si individuino azioni più generali di supporto. Due decreti del Governo, in agosto e novembre di quest’anno, hanno stanziato risorse che non hanno ancora trovato attuazione. In particolare il decreto di novembre prevedrebbe l’utilizzo delle risorse entro il 31 dicembre 2020, di fatto impraticabile".

Città metropolitana e Comune di Bologna con tutti gli attori coinvolti si impegnano quindi nella definizione di un documento che "raccolga tutte le proposte attuative utili al Governo, alla Regione e ad ANCI per sostenere il settore con azioni strutturate rendendo fruibili le risorse".  

 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento