Turismo fase 2, Lepore: "Prenotazioni per fine di luglio, torneranno anche gli stranieri"

"La domanda comincia a muoversi"

Si registrano delle prenotazioni "per la fine di luglio". Lo ha detto l'assessore alla cultura Matteo Lepore partecipando al festival "Itaca". Sul fronte turismo ed emergenza covid, "questi due mesi hanno fermato l'orologio", afferma Lepore, ma "non per questo ci siamo arresi e fermati, insieme alla Regione Emilia-Romagna e a tutti i colleghi assessori alla Cultura e al Turismo della regione abbiamo lavorato da subito su protocolli di sicurezza e gestione dell'emergenza e ora siamo pronti per ripartire gradualmente, organizzando i nostri territori e lavorando con gli operatori dell'accoglienza, dei servizi e della ristorazione".

Quindi se il turismo rischiava di essere l'ultimo settore a ripartire "per fortuna l'abbiamo sventato", afferma Lepore. "Abbiamo le condizioni quest'estate di coltivare una proposta culturale e turistica nel nostro paesaggio, a partire dall'offerta per i nostri residenti- continua l'assessore- e presto arriveranno anche gli italiani delle altre regioni, non appena sarà possibile". Ma non solo: "Posso dirvi che presto arriveranno anche gli stranieri", afferma Lepore, "abbiamo già prenotazioni di stranieri, non tantissime ovviamente, ma è un segnale importante. Ci sono ristoratori e albergatori che per la fine di luglio hanno delle prenotazioni e vuol dire che comunque la domanda comincia a muoversi". Inoltre, "le compagnie aeree riprenderanno i voli. Stimiamo circa un 40% del traffico turistico attraverso le compagnie aeree già da questa state", conclude l'assessore bolognese che nei giorni scorsi ha anche annunciato un possibile ritorno del cinema in Piazza Maggiore. (dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento