Economia

Alma Mater assume docenti e ricercatori: via libera a 223 posti

A questa prima tornata, che riguarda nello specifico 18 Dipartimenti, se ne aggiungerà sempre questo mese una seconda per un totale previsto di circa 400 posti

Il Consiglio di Amministrazione dell'Alma Mater ha dato il via libera ad una prima tornata di reclutamento di personale docente di prima e seconda fascia per un totale di 223 posti.

Le nuove assunzioni di ricercatori e docenti - che avvengono o per concorso o per passaggio di carriera - sono principalmente di coloro che hanno ottenuto l'abilitazione scientifica nazionale all'esito delle procedure che sono in fase di conclusione. A questa prima tornata, che riguarda nello specifico 18 Dipartimenti, se ne aggiungerà sempre questo mese una seconda (i restanti 15 Dipartimenti) per un totale previsto di circa 400 posti complessivi.

L'impegno finanziario totale previsto è di circa 15 milioni di euro, di cui 11 dal piano straordinario per gli associati finanziato dal Ministero e 4 milioni di risorse proprie dell’Ateneo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alma Mater assume docenti e ricercatori: via libera a 223 posti

BolognaToday è in caricamento