rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Economia

Vacanze e rincari: l'inflazione fa impennare i prezzi anche a Bologna

L'Unione Nazionale Consumatori ha messo nero su bianco la classifica dei rincari

Impennata del costo di alberghi e ristoranti in tutta Italia per l'estate 2022 che registra il tutto esaurito, anche per la maggiore libertà di spostamenti, dopo le restrizioni di due anni di pandemia.

L'Unione Nazionale Consumatori ha messo nero su bianco la classifica delle città con i maggiori rincari, in base ai dati Istat. 

Bologna si colloca al 20° posto per i rincari dei i servizi di alloggio su base annua e quindi una percentuale di inflazione del 15%, al 10° nella classifica delle città per gli aumenti dei servizi di ristorazione (inflazione 6,7%).

L' aumento su base nazionale degli alloggi in tutte le strutture, dagli hotel ai campeggi, è dell 12,7%, rispetto al 2021. Alberghi e i motel fanno registrare +16,6%, le pensioni +9,4%. 

A guidare la classifica della città con i maggiori rialzi nel settore alberghiero è Firenze, seguita da Milano. 

Male anche i voli aerei: sempre in base all'analisi dell'associazione, c'è stata una vera e propria impennata di quelli europei (+168,4%) rispetto a luglio 2021, mentre gl intercontinentali salgono del 125,7%. I voli nazionali salgono del 26,9%. 

Aumento costi energia e materie prime, Regione approva nuovo “prezziario”

Economia tra guerra e inflazione: Emilia-Romagna sul podio nel 2022

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanze e rincari: l'inflazione fa impennare i prezzi anche a Bologna

BolognaToday è in caricamento