Lunedì, 17 Maggio 2021
Economia

Lo Zecchino d’Oro sceglie Craq Design Studio per rinnovare il proprio sito web

Grazie alle nuove idee di UX e UI proposte da Craq Design Studio il nuovo sito web dello Zecchino d’Oro si presenterà unico nel suo genere.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Sarà Craq Design Studio a ideare e sviluppare il nuovo sito web dello Zecchino d’Oro. Vincente la proposta di progettazione che - interpretando in maniera originale e fortemente contemporanea la linea editoriale dell’Antoniano di Bologna - prevede l’utilizzo di forme e colori che catturano l’attenzione dell’utente e lo guidano nella selezione dei contenuti più desiderati attraverso una navigazione più sicura e tablet first. Un'investitura, quella fatta dai vertici dell’Antoniano di Bologna sulla Digital Agency bolognese, che Rocco Marino, Head Developer e Co-Founder di Craq Design Studio, vuole sottolineare: “Tutti noi siamo perfettamente consapevoli del grande impegno che ci attende e proprio per questo siamo fieri di raccogliere questa nuova e importante sfida da un cliente che rappresenta nell’immaginario di tutti gli italiani il primo contatto con la musica per molte generazioni”. Sin dagli anni sessanta infatti, lo Zecchino d’Oro è una vera istituzione nei palinsesti televisivi italiani per quello che riguarda la creazione di canzoni destinate al mondo dell'infanzia. Da oggi però parte per la Rassegna Internazionale della Canzone del Bambino una nuova sfida comunicativa: rinnovare efficacemente la propria casa digitale è il primo tassello da realizzare verso un processo di lettura selettiva che guiderà una community composta da persone sempre più variegate per età e interessi. Un aspetto, quello della corretta fruizione dei contenuti applicata alla diversificazione del target, evidenziato anche dall’Head Designer Davide Baruzzi: “La nostra strategia- dichiara l’altro co-founder di Craq Design Studio - è orientare l’interfaccia verso poche semplici scelte”. Aggiungendo come “il nuovo sito web sarà un’interfaccia viva capace di nascondere o rivelare informazioni utili per l’utente”. Insomma, uno vero e proprio strumento attivo di gioco, formazione e relazione. Non resta quindi che attendere il “go live” del nuovo sito verso i primi di novembre 2017. La nuova era digitale dello Zecchino d’Oro è già cominciata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Zecchino d’Oro sceglie Craq Design Studio per rinnovare il proprio sito web

BolognaToday è in caricamento