1961: il fantasma di Coppi. Monologo di e con Marco Ballestracci

Sabato 24 marzo Le Ravitò - Il ristoro dei ciclisti vi invita a teatro! Del resto, cosa c'è di più epico e drammatico del ciclismo? Il ciclismo "eroico" dei Coppi e Bartali! Lo sa bene Marco Ballestracci che ha dedicato il suo ultimo romanzo - 1961 (Ediciclo Editore, copertina di Riccardo Guasco), in uscita il 22 marzo - al fantasma di Coppi: Arnaldo Pambianco - romagnolo, gregario dall'invidiabile palmares di piazzamenti e vittorie - che durante le tre settimane del Giro d’Italia 1961 si trasforma in un vero e proprio campione vincendolo... per poi tornare gregario dalla stagione successiva. Sul "palco" di Le Ravitò, Marco Ballestracci porta in scena in anteprima assoluta un monologo ispirato a questa incredibile parabola ricca di sorprese. Da non perdere.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Coronarte": gli artisti si raccontano in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Trebbo sui generis - il festival letterario dell’isola del tesoro dedicato ai generi della narrativa

    • Gratis
    • dal 6 al 7 giugno 2020
    • Centro di Lettura L'Isola del Tesoro
  • Meditazioni guidate, video corso gratuito

    • Gratis
    • dal 31 maggio al 30 giugno 2020
    • WEB video corso

I più visti

  • Vasco Rossi in concerto a Imola: nell'estate 2020 un grande live all'Autodromo

    • 26 giugno 2020
    • Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  • Teatro Comunale di Bologna, il calendario 2020: nuova stagione di opera e danza

    • dal 24 gennaio al 23 giugno 2020
    • Teatro Comunale di Bologna
  • Rocchetta Mattei riaperta al pubblico con un nuovo percorso

    • dal 23 maggio al 31 agosto 2020
    • Rocchetta Mattei
  • I mercati Piazzola e Montagnola tornano il 5 e 6 giugno 2020

    • Gratis
    • dal 5 al 6 giugno 2020
    • Piazza VIII Agosto e via Irnerio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento