Eventi Centro Storico

25 anni senza Sergio Leone: la Cineteca porta la 'Trilogia del dollaro' a Cannes

La Cineteca di Bologna porta al Festival di Cannes, in programma dal 14 al 25 maggio, e poi nelle sale italiane, nell’ambito del progetto Il Cinema Ritrovato tre nuovi restauri della Trilogia del dollaro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

25 anni senza il regista che inventò un modo nuovo di raccontare il West: il 30 aprile 1989 moriva Sergio Leone. Ma il suo cinema continua a vivere, adorato di generazione in generazione dal pubblico di tutto il mondo. Sergio Leone è il cineasta oggi più citato dai registi contemporanei.

La Cineteca di Bologna porta al Festival di Cannes, in programma dal 14 al 25 maggio, e poi nelle sale italiane, nell’ambito del progetto Il Cinema Ritrovato tre nuovi restauri della Trilogia del dollaro, festeggiando così i 50 anni del suo primo capitolo, Per un pugno di dollari, che nel 1964 rivoluzionò la storia del cinema e lanciò l’icona western di Clint Eastwood, seguito nel 1965 da Per qualche dollaro in più e nel 1966 da Il buono il brutto il cattivo.

I restauri della Trilogia del dollaro sono realizzati dal laboratorio L’Immagine Ritrovata della Cineteca di Bologna e promossi da:

-      Per un pugno di dollari: Cineteca di Bologna, Unidis Jolly Film, The Film Foundation, Hollywood Foreign Press Association;
-        Per qualche dollaro in più: Cineteca di Bologna, Leone Film Group, Alberto Grimaldi;
-        Il buono il brutto il cattivo: Cineteca di Bologna, Leone Film Group, Alberto Grimaldi, Metro Goldwyn Mayer.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

25 anni senza Sergio Leone: la Cineteca porta la 'Trilogia del dollaro' a Cannes
BolognaToday è in caricamento