Al matis club bologna History 1990 psychedelic - 13° edizione ospiti dal vivo: i double dee

Una serata psichedelica al Matis Club di Bologna!
Il 25 gennaio torna l’evento “house” che ha sconvolto più di una generazione: History 1990 “Psychedelic”.
Per festeggiare in grande stile la 13° edizione gli organizzatori promettono scintille che manderanno in delirio i fans della house music, previsti in arrivo da ogni parte di Italia. A cominciare dalla line-up – da brividi – ed il live imperdibile dei DOUBLE DEE, gruppo musicale house italiano formato da Danny Losito e Davide Domenella. Con le loro hits “Found Love” (primo in classifica negli Usa e in Europa) , “Don’t you feel” e “People Get Up” hanno tracciato un solco indelebile nel panorama House internazionale.
In consolle, spicca la presenza di Boris Dlugosch, produttore tedesco di musica house. Boris è noto per le tracce funky / deep house , prodotte principalmente in collaborazione con Mousse T. e Michi Lange, i suoi partner nell'etichetta Peppermint Jam Records. Boris Dlugosch ha iniziato la sua carriera come DJ nel night club tedesco Front. Ebbe alcuni successi occasionali nel circuito dei club negli anni '90, a cominciare dalle due tracce create con Mousse T. sotto il Booom! moniker, "Hold Your Head Up High" e "Keep Pushin '", con la voce di Inaya Day , e "Check It Out (tutti)", sotto lo pseudonimo di BMR (una collaborazione regolare con Michi Lange). Più di recente, il nome di Dlugosch ha raggiunto una certa fama grazie al suo remix di " Sing It Back " di Moloko , che è diventato un fenomeno musicale per club. Seguì il suo nome con "Never Enough", un brano che presentava la voce del cantante di Moloko Róisín Murphy . Ha raggiunto il picco al 16 ° posto nella classifica dei singoli nel Regno Unito nel giugno 2001. Boris Dlugosch ha anche remixato dozzine di brani, inclusi brani di Mariah Carey , Mary J. Blige , Jamiroquai , il rapper italiano Jovanotti , la band discoteca First Choice e altri noti artisti di musica elettronica come A-ha , Röyksopp , Moloko e Daft Punk.
Altri grandissimi protagonisti del movimento house internazionale si spartiranno la scena al mix: Mauro Ferrucci, da oltre trent’anni richiestissimo in tutte le consolle più prestigiose d’Europa, Ivo Morini, Billy, Ricci Jr, e Maurizio Gubellini, supportati dalla “voce” di Maurizio Monti, storico vocalist del Matis.
HISTORY 1990- nato nel 2015 – è UNO degli eventi più attesi dagli amanti della house music, grazie alla sua formula che mescola i ricordi degli anni 90 alla contemporaneità. Musica, coreografie, effetti speciali preparati su misura per sorprendere e scatenare emozioni, dove naturalmente la musica house è la protagonista assoluta. Su Facebook, Matis History 1990 è condivisione di momenti passati e di presente, di ricordi e di attualità e, attraverso un post dedicato è possibile per prenotare gli ingressi e i tavoli scrivendo semplicemente il proprio nome e cognome ed il numero di partecipanti.
Ingresso dalle ore dalle 22 e poi via al disco party. Matteo Stranieri, organizzatore della serata insieme con Davide Dari, Gabriele Francia e Paolo Serra dichiara sui social “Il nostro impegno e la nostra ricerca nel curare il minimo dettaglio è frutto della vostra passione e dell’ entusiasmo che sempre ci donate”.
Non mancheranno sorprese e divertimento non-stop fino all’alba: History 1990 “Psychedelic” non si può descrivere, ma solo vivere!
Matis Club - Via Rotta 10 - Bologna. Ingresso ore 22.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

  • Serata "All you need is ska"

    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Gallery16
  • Spettacolo di magia con DJ set

    • 7 novembre 2020
    • Sala Arcipelago

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Certosa di Bologna, il calendario estivo: dal 18 giugno al 3 novembre 2020

    • dal 18 giugno al 3 novembre 2020
    • Certosa di Bologna
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BolognaToday è in caricamento