94 passi in giardino di Lorenza Zambon

Primo appuntamento in programma del festival multidisciplinare Scena natura. Teatro, danza e musica nel verde con lo spettacolo teatrale site specific 94 passi in giardino scritto e interpretato da Lorenza Zambon, anima del Teatro Natura della Casa degli Alfieri di Asti.

Teatrante da sempre, nel 2000 Lorenza Zambon ha imboccato una via del tutto originale: incapace di resistere al potente “genio del luogo”che abita la collina della Casa degli Alfieri si è impegnata infatti in esperimenti di “ibridazione” del teatro con la sua passione, maniacale, per le piante, i giardini e i paesaggi. Questo ha portato ad una personalissima linea di ricerca e a una variegata pratica di teatro fuori dai teatri popolata da strani ibridi ed ecco perché Lorenza Zambon ha accettato subito l’invito di Crexida a Fienile Fluò.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • DAMS50, 50 anni del DAMS di Bologna: doppio appuntamento in streaming

    • da domani
    • Gratis
    • dal 12 al 15 aprile 2021
    • Online
  • "Caleidoscopio Giappone": la rassegna di incontri dedicati alla cultura, all’arte e alle tradizioni giapponesi

    • Gratis
    • dal 10 al 24 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento