343ª Fira di Sdaz:  8-9-10-11 settembre a Pontecchio Marconi

343ª Fira di Sdaz: 8-9-10-11 settembre 2016: torna l’appuntamento con la tradizione, arricchito da sfiziose novità e serate in musica. Apertura giovedì 8 con rievocazione storica e cena in costume

Per quattro giorni, dall’8 all’11 settembre, la Fira di Sdaz torna puntale ad animare il borgo e la corte del cinquecentesco Palazzo de’ Rossi, a Pontecchio, confermando una tradizione che si ripete e si rinnova da oltre tre secoli. 

Il programma dell’edizione 2016 prevede: artisti, artigiani, bancarelle con prodotti per la casa, il giardino, la cantina e i caratteristici  setacci (gli“sdaz”), assaggi di prodotti locali, curiosità e alcune novità, tra cui uno spazio tematico dedicato allo street food, una birreria con ristoro aperta dal mattino a notte fonda che si abbina ad un’area ristorante da 350 posti (con nuovi sapori e prodotti tipici) e intrattenimento musicale con ballo liscio e musica latino/americana.
La Fiera è aperta dal mattino a tarda sera (h. 10-24). Ingresso gratuito, parcheggio giornaliero auto 3 Euro.

Ulteriori informazioni sulla Fira di Sdaz 2016 sono disponibili nel comunicato allegato.

Il programma della manifestazione è scaricabile sul sito web www.comune.sassomarconi.bologna.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento