La Banda del Pozzo in concerto al Clandestino Beer Garden

Venerdì 21 luglio LA BANDA DEL POZZO in concerto a Bologna. Al Clandestino beer garden in Montagnola una delle band più coinvolgenti ed esplosive a ritmo di swing e filastrocca all'italiana. Inizio concerto ore 22, ingresso libero. 

Nella lontana periferia di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina, due giovani musicisti (Ezio Castellano e Rosario Lo Monaco), accomunati dalla passione per lo swing, per Django Reinhardt e Fred Buscaglione, passano le loro giornate a scrivere canzoni.

Le idee iniziano a prendere forma, nascono le prime composizioni e i brani cominciano ad assumere quello che sarà il loro sound caratterizzante, ricco di atmosfere retrò e testi cantautorali "all'italiana".
Quei due giovani di lì a poco lasceranno la loro città alla volta di Milano: nascerà così - nel 2013 - La Banda del Pozzo, la quale, grazie ad un'intensa attività live, diventerà presto parte integrante della scena musicale milanese.
Nell'aprile dello stesso anno La Banda pubblica il singolo d'esordio "Artie (e falla innamorar)", accompagnato da un videoclip girato per le vie di Montmartre.

Successivamente La Banda, con la produzione artistica di Francesco Sàrcina (Le Vibrazioni), pubblica il singolo "Gina", anch'esso accompagnato da un videoclip ufficiale presente su youtube.

Nell'aprile 2015 il successo ottenuto su Musicraiser ha permesso ai ragazzi di sostenere le spese di stampa e promozione del primo disco; La Banda infatti è riuscita a raccogliere più di 6000 euro grazie al supporto di tantissimi sostenitori che hanno acquistato il disco in anteprima.
Nel mese di luglio 2015 viene pubblicato in anteprima su Panorama il terzo singolo, "Freme ancor", brano grazie al quale La Banda diventa artista della settimana su MTV New Generation e il cui videoclip è il resoconto del suo rocambolesco, avventuroso e indimenticabile viaggio in India.

A ottobre 2015 esce "Pensami": il primo singolo dai toni più intimisti, ballata che mostra un'altra faccia de La Banda, quella romantica e malinconica.
Infine a Novembre 2015 il singolo "Piove a Milano" apre il sipario all'uscita del disco omonimo de La Banda del Pozzo.
Dopo India e Parigi è il momento di un videoclip "made in Italy" con un Federico Clapis esilarante.
A seguito della pubblicazione del disco La Banda ha iniziato un lungo tour che ha toccato tutta la penisola.

Nel mese di aprile 2016 La Banda si aggiudica il primo posto alle selezioni del KeepOn Live Club, vince successivamente il contest 1MNEXT grazie al quale si esibisce sul palco del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma.

La band è formata da: Ezio Castellano (voce e chitarra), Rosario Lo Monaco (chitarra), Andrea Grecchi (contrabbasso), Emanuele Alosi (batteria).

www.la-fabbrica.org

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Cesare Cremonini, nuova data all'Autodromo di Imola per il 2021

    • 5 giugno 2021
    • Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  • CONCERTI SOSPESI FINO AL 24/11 Musica fuori porta, torna "Ferrara In Jazz": musica da ottobre a maggio

    • dal 3 ottobre 2020 al 31 maggio 2021
    • Ferrara
  • Spettacolo dal vivo. Musica Insieme lancia la XXXIV edizione dei Concerti

    • dal 8 febbraio al 14 giugno 2021
    • Auditorium Manzoni

I più visti

  • Peonia in Bloom, torna la mostra mercato nel giardino fiorito

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Giardini della Braina
  • Rocchetta Mattei riaperta al pubblico: tutti i fine settimana con prenotazione obbligatoria

    • dal 8 maggio al 31 luglio 2021
    • Rocchetta Mattei
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • Beata Vergine di San Luca: sabato scende la Madonna, una settimana di celebrazioni

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • Colle della Guardia e Cattedrale di San Pietro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento