"Biografilm Park": musica live al Parco del Cavaticcio

Biografilm Park, Parco del Cavaticcio dall’1 al 22 giugno: tutte le sere food, musica live e tanto altro. 

Biografilm Park è il cartellone di eventi live fuori sala di Biografilm Festival – International Celebration of Lives che ogni anno anima il Parco del Cavaticcio di Bologna proponendo quotidianamente proiezioni, spettacoli, incontri e concerti. Luogo cult dell’estate, Biografilm Park offre un programma denso di happening e concerti aperti al pubblico, oltre a una ricca offerta food e ad attività pomeridiane per bambini e ragazzi.

La rassegna musicale, vero fulcro di Biografilm Park, quest’anno dall’1 al 22 giugno offrirà un fitto programma di concerti che raccolgono il meglio delle band indipendenti e alternative italiane ed esclusivi ospiti internazionali. Dal 2014 la selezione musicale è a cura di Locomotiv Club, che in pochi anni si è distinto come contenitore culturale innovativo ed eclettico per la città di Bologna, spaziando dal rock all'elettronica e diventando riferimento non solo per la scena italiana ma anche per numerosi artisti internazionali.

Il programma dei concerti: 

Sabato 02 giugno 2018
EXTRALISCIO
Aperitivo e aftershow a cura di Beaccia
Extraliscio non è solo musica, concerti e ballo, ma è un’attitudine. Un’attitudine d’altri tempi ma proiettata nel futuro: il punk da balera. Extraliscio è un vero e proprio format del divertimento. Extraliscio è un nuovo genere, canzoni da ballo che affondano le radici nella musica folkloristica di Secondo Casadei e si proiettano nella balera del futuro! 

Domenica 03 giugno 2018
COLAPESCE
Aperitivo e aftershow a cura di Francesco Locane
“Infedele” ha confermato Colapesce come uno dei talenti più fulgidi e cristallini della sua generazione. Un autore capace di muoversi tra i generi e gli stili, mettendo comunque sempre al centro di tutto la canzone. Un artista libero che non ama i vincoli e che si diverte a giocare con le forme del pop, ma senza disdegnare soluzioni più sperimentali.

Lunedì 04 giugno 2018
ANDREA LASZLO DE SIMONE + BIANCO
Aperitivo e aftershow a cura di Moreno Spirogi
Andrea Laszlo De Simone è un'anomalia. È un solista, prima di tutto. Ma è anche una band di sei elementi. Un cantautore travestito da band. Una band travestita da cantautore. Andrea Laszlo De Simone ha un nome, un secondo nome, un cognome e una faccia. Cosa che di questi tempi è quasi una rarità. Il 9 giugno 2017 è uscito “Uomo Donna”, accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica.
Dopo due anni in giro per i palchi di tutta Italia con Niccolò Fabi, Bianco riprende i panni di cantautore e torna con il suo quarto album. QUATTRO, questo il titolo, uscito lo scorso 19 gennaio per INRI ed è stato anticipato dal brano Felice, la “mosca bianca” del disco, un ritorno leggero e spensierato accompagnato da un lyric video su spot finlandesi anni Ottanta.

Martedì 05 giugno 2018
COMA_COSE
Aperitivo e aftershow a cura di Seleção
Lui si chiama Fausto Lama: barba da hipster e cappellino in testa. Lei si chiama Francesca: ha i capelli rasati, color biondo platino. Insieme formano i Coma_Cose. Negli scorsi mesi, il duo rap milanese ha attirato l'attenzione del pubblico grazie ad una serie di canzoni pubblicate su YouTube per poi decidersi a pubblicare un mini-album, un EP intitolato “Inverno ticinese”: il loro disco d'esordio.

Mercoledì 06 giugno 2018
CIMINI
Aperitivo e aftershow a cura di Beaccia
Cimini, cantautore calabrese, da anni trasferitosi a Bologna dove riesce a crearsi un piccolo spazio nel contesto musicale indipendente. L’etichetta Garrincha Dischi decide di affidare la produzione del suo nuovo disco a Nicola Roda (Keaton) ed Enrico Roberto (Lo Stato Sociale), con il primo sorprendente risultato che è il singolo “La Legge Di Murphy”.

Giovedì 07 giugno 2018
WILLIE PEYOTE
Aperitivo a aftershow a cura di B47 aka Bargeman
Nichilista, torinese e disoccupato, perché dire cantautore fa subito festa dell'unità e dire rapper fa subito bimbominkia. Willie Peyote è un rapper torinese, uno degli artisti più interessanti e innovativi della scena hip-hop italiana. Il nuovo disco "Sindrome da Tôret" è uscito il 6 ottobre per l'etichetta 451 con distribuzione Artist First.


Venerdì 08 giugno 2018
PINGUINI TATTICI NUCLEARI
Aperitivo e aftershow a cura di Beaccia
I Pinguini Tattici Nucleari nascono (per caso) nel 2012 e sono capitanati da Riccardo Zanotti nonchè il principale compositore delle canzoni. L'esordio discografico risale al 2012 con l'EP “Cartoni Animali”. Nell’aprile 2017 esce il loro ultimo disco, dal nome “Gioventù Brucata”, un mix caleidoscopico di generi e tematiche che fin da subito ottiene un ottimo riscontro di pubblico e critica.

Sabato 09 giugno 2018
DJ GRUFF & TONI TARANTINO
Aperitivo e aftershow a cura di B47 aka Bargeman 
Una leggenda dell’Hip Hop italiano, un uomo che ha fatto la storia del genere passando attraverso Rapadopa, Sangue Misto, Zero Stress, Casino Royale, Alien Army e molto altro. 
Un nuovo live con Toni Tarantino e una scaletta che includerà anche anticipazioni dei due nuovi album doppi in uscita nel 2018.

Domenica 10 giugno 2018
FEDERICO POGGIPOLLINI
Aperitivo e aftershow a cura di Moreno Spirogi
“Nero”, l’ultimo disco di Federico Poggipollini segna un netto cambio di rotta del suo stile, con una virata rock alla quale si aggiunge una radice fortemente blues, dalla quale deriva il nome dell'album. Il disco è prodotto da Michael Urbano, batterista e produttore dalle moltissime esperienze, ed è stato registrato in presa diretta, tra Bologna e Berkeley, California.

Lunedì 11 giugno 2018
FRANCESCO DE LEO
Aperitivo e aftershow a cura di Seleção
“La Malanoche” è il viaggio artistico di Francesco De Leo tra i bassifondi di una favela immaginaria nel Mar dei Caraibi e una qualsiasi provincia italiana. Un disco psichedelico dream pop, sospeso tra sogno, realtà e la Milano sudamericana/asiatica del 2018. La produzione artistica de “La Malanoche” è stata affidata alle oniriche ispirazioni di Giorgio Poi.

Martedì 12 Giugno 2018
LO STATO SOCIALE DJSET + GARRINCHA ALL STARS
Aperitivo a cura di Moreno Spirogi
A pochi mesi di distanza dall’enorme successo ottenuto al Festival di Sanremo con “Una Vita in Vacanza”, Lo Stato Sociale attraverserà il Bel Paese con un lungo tour estivo che toccherà ovviamente anche Bologna, dove la band si esibirà dal vivo nella prestigiosa cornice di Piazza Maggiore e a seguire in djset assieme alla ciurma di Garrincha al Biografilm Park.

Mercoledì 13 giugno 2018
KAOS & DJ CRAIM
Aperitivo e aftershow a cura di B47 aka Bargeman
Kaos One o semplicemente Kaos, è un rapper e produttore discografico italiano. Insieme ai Sangue Misto e agli Assalti Frontali, Kaos è un precursore dell'hip hop in Italia.  Ad affiancarlo Dj Craim, ormai metà imprescindibile all’interno di un live che mescola matematicamente aggressività lirica, momenti di calma apparente ed esplosioni in quattro quarti (e non solo).

Giovedì 14 giugno 2018
GIANT SAND Inaugurazione Biografilm Festival
Aperitivo e aftershow a cura di Moreno Spirogi
Originari di Tucson, i Giant Sand sono considerati gli antesignani del cosiddetto desert rock. Con oltre venti album di studio alle spalle, la loro musica è una fusione di alternative rock e country, un concentrato di psichedelia e suoni acidi che vanno oltre il paisley underground. In concerto in Italia con “Returns to the Valley Of Rain”, il live in onore del rinnovato album di debutto.

Venerdì 15 giugno 2018 
LALI PUNA
Aperitivo e aftershow a cura di Beaccia
Si intitola “Two Windows” il quinto album dei Lali Puna, uscito l'8 settembre 2017 sull'etichetta berlinese Morr Music, a cinque anni da “Our Inventions” che lo ha preceduto. "Two Windows" è un album seducente e misurato, in cui un songwriting emozionale si fonde con ritmi più energici, senza rinnegare l'attitudine pop radicata nel sound originario della formazione.

Sabato 16 giugno 2018
BOMBINO
Aperitivo e aftershow a cura di Moreno Spirogi
Bombino, pseudonimo di Goumar Almoctar, è un chitarrista e cantautore nigerino di etnia tuareg. In Italia il sound di Bombino ha conquistato tutti, da Fabio Fazio che lo ha voluto ospite a Che tempo che Fa a Jovanotti che affascinato dalla sua storia lo ha coinvolto nella produzione del suo ultimo album. Il 18 maggio esce il nuovo lavoro “DERAN”.

Domenica 17 giugno 2018
INTO THE WILD NIGHT
Aperitivo e aftershow a cura di Mike Giuliani
Into The Wild Night è lo spettacolo itinerante ispirato dall'omonimo film di Sean Penn e dedicato alla produzione solista di Eddie Vedder. Lo show segue un climax che parte da un inizio intimista con brani ukulele e voce e termina in esecuzioni corali elettriche, il tutto intervallato da aneddoti sul frontman dei Pearl Jam e con la proiezione durante il live di immagini tratte dal film.

Lunedì 18 giugno 2018
JOHNNY CLASH
Aperitivo e aftershow a cura di Moreno Spirogi
Il trio bolognese Johnny Clash Project ripropone i brani dei The Clash nello stile del celeberrimo cantautore americano Johnny Cash. A chiudere un intenso tour di oltre un mese tra Italia ed Europa, la band presenterà sul palco del Biografilm Park i brani del loro primo omonimo disco uscito a marzo 2018 per Rocketman Records. 

Martedì 19 giugno 2018
ATSE TEWODROS PROJECT
Aperitivo e aftershow a cura di B47 aka Bargeman
Atse Tewodros Project è un progetto che mette in dialogo musicisti etiopi di tradizione e musicisti italiani, su memoria storica, futuro comune, convivenza e migrazione composto da 8 musicisti. In anteprima verrà presentato il progetto Maqeda, dedicato alle figure femminili della storia a mitologia etiope, selezionato e finanziato dal bando MigrArti - La Cultura Unisce 2018 del Mibact. 

Mercoledì 20 giugno 2018
GALEFFI
Aperitivo e aftershow a cura di Moreno Spirogi
Galeffi è un cantautore romano, classe 1991. Si nutre di calcio, cinema e Beatles ed è uno degli esordi più chiacchierati dell’anno. “Scudetto” è il suo primo album, uscito il 24 novembre 2017 per Maciste Dischi, distribuito da Artist First. In meno di quattro mesi raggiunge 4 milioni di ascolti tra YouTube e Spotify e racimola quasi cinquanta concerti (tra cui) molti dei quali sold out.

Giovedì 21 giugno 2018 
MAMbo – That’s IT! Opening
LORENZO SENNI PERSONA LIVE SET 
Aperitivo e aftershow a cura di Marco Unzip 
Il 21 giugno alle ore 19.00 il MAMbo – Museo d'Arte Moderna di Bologna inaugura That's IT! Sull'ultima generazione di artisti in Italia e a un metro e ottanta dal confine (Sala delle Ciminiere, dal 22 giugno all'11 novembre 2018) e alle ore 22.00 il live set Persona creato da Lorenzo Senni per la mostra è ospite di Biografilm Park. L'esposizione, dal taglio dichiaratamente generazionale, indaga gli sviluppi più recenti dell'arte nel nostro Paese e propone interrogativi e possibili letture della contemporaneità in una prospettiva aperta e dialettica. 

Venerdì 22 Giugno 2018
EUGENIO IN VIA DI GIOIA
Aperitivo e aftershow a cura di Moreno Spirogi
È uscito il 14 aprile 2017 “Tutti su per terra”, il secondo lavoro dei giovani torinesi Eugenio In Via Di Gioia, prodotto da Fabio Rizzo (Dimartino, Niccolò Carnesi) e Marco Libanore. Nove brani tra cantautorato e nu-folk, adagiati su testi che giocano con le parole sia a livello lessicale che fonetico, dando vita ad un immaginario artistico profondamente personale e a tratti stralunato.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Tumore ovarico, l'8 maggio è la Giornata Mondiale

    • Gratis
    • 8 maggio 2021
    • Tutta Italia

I più visti

  • Peonia in Bloom, torna la mostra mercato nel giardino fiorito

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Giardini della Braina
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • ART CITY torna dal 7 al 9 maggio 2021: mostre e iniziative speciali

    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Spazi pubblici e privati, luoghi inusuali
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento