Bologna 15-18: il fronte delle donne

Un viaggio lungo il fronte interno delle donne nella Bologna del ’15- ’18 attraverso tutte le classi sociali. Gli spettatori incontreranno una tranviera anarchica, la socialista Argentina Altobelli prima Segretaria della FNLT, l’insegnante della Regia Scuola Normale Laura Bassi nonché ispettrice generale dell’Ufficio Notizie Gida Rossi, le madrine di guerra Teresa e Ida Follie e la fondatrice dell’Ufficio Notizie alle famiglie dei militari di terra e di mare Contessa Lina Bianconcini Cavazza, rappresentata nel giorno della cerimonia solenne di chiusura dell’Ufficio Notizie il 30 giugno 1919 con la consegna di attestati di benemerenza e medaglie alle volontarie da parte dell’allora Ministero della Guerra.

Lo spettacolo itinerante metterà in luce il protagonismo femminile nella vita politica e sociale del Paese come produttrici di pensiero su riviste e giornali, lavoratrici capaci di rivendicare i propri diritti, sindacaliste, “imprenditrici morali” del conflitto coinvolte in opere assistenziali o instancabili ricercatrici di notizie sulle sorti dei soldati con cui le famiglie avevano perso i contatti.

Dalle ore 20:30 nel cortile della Certosa verrà diffuso l’audio del prologo allo spettacolo con articoli scritti da donne protagoniste della scena editoriale del primo ‘900 che riassumono il lungo e acceso dibattito tra pacifiste e interventiste rispetto alla guerra di Libia prima e poi, riguardo l’ingresso dell’Italia nella I guerra mondiale.

L’Associazione Youkali ha realizzato lo spettacolo grazie all’aiuto del Museo Civico del Risorgimento per le ricerche storiche e alla collaborazione di AICS Bologna, di Tavola delle donne e UDI Bologna.

Costumi: Paola Martinelli Arlotti e Monica Ravaglia.


Voci registrate: Alessandro Tampieri, Fiorenzo Fiorito, Mirco Mungari, Sara Graci.
Animazione video: Sonny Menegatti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro Dehon riapre le sue porte: il programma di maggio

    • dal 9 al 31 maggio 2021
    • Teatro Dehon
  • BSMT inaugura BOAT: musical (e non solo) in un teatro a cielo aperto

    • dal 10 giugno al 3 luglio 2021
    • BOAT (ex SABIEM)
  • Teatro delle Ariette: “Muri. Autobiografia di una casa”

    • dal 11 maggio al 12 giugno 2021
    • Teatro delle Ariette

I più visti

  • Peonia in Bloom, torna la mostra mercato nel giardino fiorito

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Giardini della Braina
  • Rocchetta Mattei riaperta al pubblico: tutti i fine settimana con prenotazione obbligatoria

    • dal 8 maggio al 31 luglio 2021
    • Rocchetta Mattei
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • Beata Vergine di San Luca: sabato scende la Madonna, una settimana di celebrazioni

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • Colle della Guardia e Cattedrale di San Pietro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento