"Bologna Comics": fumetti, figurine, giochi e tanti ospiti

La Fiera dei fumetti, figurine e giochi arriva a Bologna. 

Bologna Comics, la nuova tappa del circuito Fiere del Fumetto di Blu Nautilus, inaugura al Palanord, sabato 19 e domenica 20 ottobre

Bologna Comics è la fiera dei fumetti, figurine e giochi che propone mostra mercato, eventi e tanti ospiti.
Bologna Comics, Fumetti, Figurine, Giochi è interamente dedicato al mondo dei fumetti, di ieri oggi e domani, tutto il mondo delle figurine rare e da collezione. Antiquariato, collezionismo, rarità, originali, case editrici. Non mancheranno preziose ed esclusive action figures. E tanti videogiochi, retrogames, giochi da tavolo, miniature, tornei di carte collezionabili, role playing games, kpop.
La kermesse ospita i protagonisti del mondo del fumetto internazionale: autori, sceneggiatori, editori, case editrici, indipendenti.
Da non perdere, domenica 20 ottobre, lo show acustico esclusivo di Giorgio Vanni, Il re delle sigle dei cartoni animati di Italia 1, Dragon Ball, My Hero Academia, Lupin, Rossana, Detective Conan, Pokemon e tantissimi altri successi.
Direttamente da youtube, a Bologna Comics, sono in programma meet&greet con RichardHTT e Fraffrog, Illustratori e videomaker con oltre 700.000 iscrizioni, sono gli autori dei fumetti come “Il fantastico pianeta pillola”, “Il ducomentario”, “Draw my childhood”, per la Shockdom.
Recente successo editoriale, per i tipi della Mondadori, del libro “Quel kiwi ti sta fissando” a cura di Riccardo Accattatis, nom de plume, RichardHTT.
Bologna Comics vanta una preziosa collaborazione con l’Associazione Figurine Forever, importante realtà nel panorama dei collezionisti di figurine ed appassionati di calcio e non solo.
Sono già confermate alcune importanti partecipazioni: Giorgio Comaschi, al quale verrà consegnata la tessera onoraria numero 8 dell'Associazione, la scelta non è casuale ma è un doveroso omaggio al grande capitano del Bologna Giacomo Bulgarelli; Gianni Bellini, socio fondatore dell'Associazione, che presenterà anche il libro autobiografico "500 figu per un bordon”.
Per l'occasione, l'Associazione realizzerà una figurina speciale, stampata in un numero limitato di copie, di Angelo Schiavio, il più grande giocatore del Bologna di tutti i tempi, campione del mondo 1934.
All’interno del Palanord, prende vita un ‘Villaggio delle figurine’: oltre allo stand di Figurine Forever, sono presenti diversi espositori, con una vasta offerta di album e figurine per completare le collezioni.
All'interno del Villaggio, c’è anche la “Free Zone Area”, dove scambiare liberamente figurine e card: Calciatori Adrenalyn 2020, Calciatori 2018/2019 (per i ritardatari..), Fornite (card e stickers), Gorjuss, Spider-Man e qualsivoglia altra collezione.
Prosegue, a Bologna Comics, la grande campagna internazionale "Adotta con la figurina": si potranno donare figurine e card doppie, allo stand Figurine Forever, il 100% dei contribuiti attraverso la vendite delle stesse, sarà destinato alle adozioni a distanza a Tulear, Madagascar.
Sempre presso lo stand di Figurine Forever, materiale Panini sarà distribuito in omaggio, relativo alle nuove collezioni presenti in edicola.
Alle ore 12,00 di sabato 19 ottobre, è in programma la conferenza stampa di presentazione di questa importante collaborazione.

Bologna Comics ha anche l’onore di ospitare Giuseppe Palumbo, che ‘fa fumetti’ dal 1986, pubblicando su riviste come Frigidaire e Cyborg, sulle cui pagine crea il suo personaggio più noto, “Ramarro, il primo supereroe masochista”.
Dal 1992 al 2000 lavora per Sergio Bonelli Editore realizzando avventure di Martin Mystére. Dal 2000 è uno dei disegnatori di punta dello storico personaggio di Diabolik, edito da Astorina. Tantissime le collaborazioni con Rizzoli, Edizioni Comma 22, Edizioni della Comenta, Lavieri, Edizioni Comicon, Rackham ed Edizioni Inkiostro.
Ha vinto numerosi premi in Italia e sue opere sono apparse in francese, giapponese, greco, spagnolo, danese, tamil, bielorusso.
Nel 2016 realizza Archimede Infinito per la rivista “Archimede” (Lemonnier) e nel 2017 Archimede Infinito 2.0 per “Comics&Science” (CNR Edizioni)
Dario Viotti ha realizzato l’immagine esclusiva di Bologna Comics ed è presente, durante la due giorni, per il firma copie presso lo stand Dada Editore.
Dario, classe 1970, lavora fino al 2006 come tecnico progettista; nel 2001 frequenta un corso di fumetto tenuto dal maestro argentino Rubén Sosa, e nel 2007 inizia a lavorare nel campo della pubblicità e del fumetto, con varie collaborazioni; tra cui Cut Up Publishing, Edizioni Inkiostro, Editoriale Aurea, Coniglio Editore, Tunuè, UTE Libri, EF Edizioni.
Nel 2015 Mauro Boselli lo inserisce nello staff della serie Dampyr e, dal 2018, collabora come insegnante con la Scuola Internazionale di Comics di Brescia.
L’evento emiliano propone l’Artist Alley Projet e la Self Area due spazi importanti dedicati a disegnatori, illustratori, coloristi affermati ma anche a giovani emergenti. Senza escludere le autoproduzioni da sempre bacino di nuovi e interessanti talenti. La mission è quella di promuovere un settore di grandi creatività, favorendo l’incontro con il grande pubblico.
Una delle anime di Bologna Comics è l’area Cosplay, con operatori specializzati e contest nelle due giornate. Domenica 20 ottobre, si gareggia per la nuova edizione della Cosplay Sinergy Italia, il vincitore assoluto, a fine contest a settembre 2020, si aggiudica un soggiorno per due persone a MCM London Comicon. Dalle ore 14 di domenica, prende il via la Gara Cosplay, dove centinaia di ragazzi si trasformano in super eroi, principesse, protagonisti di manga, videogames e anime, con tanti costumi Original, Steampunk e Gothic Lolita. Il palco dell’area Cosplay è il cuore pulsante della manifestazione, dove si alternano ospiti e iniziative che faranno scatenare e divertire il pubblico dell’evento.
Bologna Comics ha, inoltre, il piacere di presentare un evento dedicato al mondo Kpop, con incontri, raduni, random dance e molto altro ancora, in collaborazione con KOA Kpop On Air.
L’area ludica di Bologna Comics esplora il mondo del gioco, ospitando gaming, retrogamig, cards games e giochi da tavolo.
I ragazzi di Game Over Computer, esperti di gaming, sono lieti di portare 50 postazioni tra pc e console ad uso completamente gratuito. L’elenco dei giochi con cui cimentarsi è davvero importante: Anthem, ApexLegends, DissidiaFinal Fantasy, Dragon QuestHeroes 2, Far Cry New Dawn, Fifa 19, Fortnite, GTA V, Hearthstone,League of Legends, L'ombra della guerra, Monster Hunter, Ratchet&Clank, The last of Us, Tomb Raider Definitive Edition, Uncharted 1-2-3-4 oltre a una infinità di giochi retrogamingNes, SNES, PSX.
Spazio anche al retrogaming, con il vintage game party con tantissimi cabinati per sfide mozzafiato grazie ad Artigiancab Multigames.
Non solo gaming virtuale, ma anche gioco di carte con le aree dedicate al mondo di Force of Will e Dragon Ball Card, con demo e tornei ufficiali by Game Trade Distribuzione.

Dove, come, quando:
Date e orari: sabato 19 e domenica 20 ottobre, dalle 10 alle 19
Luogo: Palanord di Bologna, Via Stalingrado, 83/85, 40128 Bologna
Ingresso: € 10,00
Organizzazione: Blu Nautilus Srl Info: 0541439573;
www.fieredelfumetto.it – www.bolognacomics.com
fb: fieredelfumetto - instagram: fieredelfumetto

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Torna il Villaggio di Natale Francese in Piazza Minghetti

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • Piazza Minghetti e Piazza del Francia
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento