Sala D'Ercole, Carlo Corsi. luce e colore 1879-1966

Dopo diciassette anni di intensa attività di promozione delle arti figurative e di lusinghieri successi, l'Associazione Bologna per le Arti quest'anno dedica la tredicesima mostra retrospettiva, a cura di Stella Ingino, al pittore Carlo Corsi (Nizza 1879 - Bologna 1966) in occasione del cinquantenario della sua morte.

All'interno della meravigliosa cornice di Sala Ercole in Palazzo d'Accursio si possono ammirare circa sessanta opere dell'artista Carlo Corsi provenienti dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, dal MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna e da collezioni private. Il percorso espositivo ripercorre cronologicamente le fasi artistiche dell'eclettico pittore, dagli esordi accademici alle sperimentazioni cromatiche della maturità sino ai collage e alle opere informali dell'ultimo periodo. La mostra ospita inoltre tre opere di artisti dell'Accademia di Belle Arti di Bologna che, attraverso medium differenti, si confrontano su una delle tematiche predilette da Carlo Corsi: la figura femminile nella contemporaneità. "Carlo Corsi. Luce e colore 1879-1966" è nell'ambito di CONCIVES 1116 - 2016 Nono centenario del Comune di Bologna ed è patrocinata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Emilia Romagna, dal Comune di Bologna e dall'Accademia di Belle Arti di Bologna. Nei mesi di gennaio e febbraio 2017 si terrà la settima edizione dei Dialoghi Culturali a Palazzo D'Accursio, un ciclo di conferenze sull'arte e le sue declinazioni tenute da rilevanti personalità nell'ambito culturale bolognese presso la Cappella Farnese di Palazzo D'Accursio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Certosa di Bologna, il calendario estivo: dal 18 giugno al 3 novembre 2020

    • dal 18 giugno al 3 novembre 2020
    • Certosa di Bologna
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BolognaToday è in caricamento