Teatro Cassero di Castel san Pietro Terme: il cartellone 2016/2017

E' un programma a due volti quello che andrà in scena quest'anno al Cassero, il Teatro Comunale di Castel San Pietro Terme, organizzato come ormai avviene da diversi anni da Davide Dalfiume in qualità di direttore artistico e dalla sua Bottega del Buonumore. Ci dice Dalfiume: "Visti i risultati delle stagioni precedenti abbiamo voluto puntare sulla continuità, offendo un programma variegato che comprende sia comici affermati e in rampa di lancio, che puntando su un palinsesto di prosa dove le tematiche toccate saranno sempre legate a problemi della nostra società, dalla piaga delle ludopatia alla perdita del posto di lavoro".

La ricca stagione conta 24 appuntamenti: 11 comici, 5 di prosa e 6 di teatro ragazzi. Quest'anno ci sono spettacoli già esauriti sin dai primi giorni di prevendita. E' il caso di MARIA PIA TIMO, la Vespa Teresa per chi segue Alice, con incursioni nelle cucine della azdore romagnole, che proprio sulle azdore ha basato il suo nuovo spettacolo comico "DOPPIO BRODO SHOW" che inaugurerà la stagione il 22 ottobre e sarà in replica il 29 ottobre. Dal mondo di Zelig arriva il 19 novembre anche FLAVIO OREGLIO, noto per le sue poesie catartiche, che ci porterà nel teatro canzone, mentre nota per le tante esperienze a teatro e in tv è CINZIA LEONE, fuori abbonamento il 2 dicembre con il suo esilarante spettacolo "Mamma sei sempre nei miei pensieri. Spostati". Tutti da ridere anche gli appuntamenti con Lucia Vasini il 10 dicembre, a Santo Stefano, sia fuori abbonamento (alle 16.30) che in abbonamento (alle 21.00) con il duo, reduce dal riuscitissimo programma tv "ECCEZIONALE VERAMENTE" di LA7, DONDARINI-DALFIUME con incursioni di ANDREA VASUMI. Fuori abbonamento, l'oramai consueto Capodanno con Dalfiume che porterà al Cassero i suoi amici e colleghi di Zelig (inizio alle ore 21.30). Da "Eccezionale Veramente" arriva il 14 gennaio NINO TARANTO altro appuntamento da non perdere e l'11 febbraio non poteva mancare il bolognese DUILIO PIZZOCCHI (replica il 4 marzo). Chiudono il programma delle risate i mitici PAPU da Colorado il 25 febbraio.

PROSA

Interessante il programma della prosa impreziosito da due chicche: la messa in scena della CARMEN con Silvia Priori attrice della Compagnia TEATRO BLU che interpreta i valori della libertà in modo ineccepibile supportata dalla bravissima bailaora di flamenco, Maria Rosaria Mottola e la coinvolgente e strepitosa voce di Caterina Piva e il concerto per i fan di Mattthew Lee.

Il 5 novembre sarà in scena LA CARMEN, uno spettacolo di narrazione tra il teatro e l'Opera. Uno spettacolo di teatro, canto, musica e danza, che narra la storia di un femminicidio. Per dire basta alla violenza sulle donne. Carmen è un amore gitano che nasce, cresce e muore in cuori ardenti ed impetuosi e che tocca i vertici più alti della drammaticità. FABRIZIO DE GIOVANNI racconterà poi il dramma della ludopatia il 26 novembre con "GRAN CASINO'" (quest'anno ha ricevuto il riconoscimento del Premio Enriquez 2016 di Sirolo, per la sezione Teatro Sociale e Civile). Nuovo spettacolo per DIRE NO AL GIOCO D'AZZARDO, anche a quello legale, e per contribuire a creare consapevolezza su un perverso business gestito dalle lobby del gioco e dalla malavita.
Il 3 dicembre Daniele Biacchessi e Massimo Priviero in "1914: 1918 LA GUERRA DEGLI ULTIMI (DIARIO DI UN ALPINO)" porteranno in scena il diario di un alpino.
Sul tema della guerra che continua a infiammare il continente Terra, il 3 dicembre MARIO SPALLINO con la produzione "STUPIDORISIKO" della Compagnia EMERGENCY ONG ONLUS, racconterà quello che succede ai giorni nostri. La Bottega del Buonumore presenterà il 7 gennaio fuori abbonamento "L'amore è un'altra cosa" ispirata alla Commedia dell'arte tradizionale per la regia di Paula Noelia Cianfagna. Concluderà la rassegna uno spettacolo autobiografico sulla migrazione "Sur le bord de la France" con Fino Ginetta sul valore dell'accoglienza, del diritto all'identità, alla diversità come ricchezza. Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.00
Fuori abbonamento il 25 marzo alle ore 21.30 il concerto di MATTHEW LEE, straordinario performer, pianista e cantante innamorato del rock'n'roll, un vero talento, un fenomeno degli 88 tasti. Nonostante la giovane età ha suonato in tutta Europa: Italia, Belgio, Inghilterra, Francia, Svizzera, Slovenia, Olanda, Germania, Stati Uniti e Africa.

STAGIONE "BimbiATeatro 2016/2017"
SEI gli appuntamenti domenicali in programma dalle ore 16.00. Ogni spettacolo sarà preceduto da un laboratorio creativo GRATUITO di scultura e pittura dell'artista castellano Gianni Buonfiglioli dalle ore 15.

Tre gli spettacoli più adatti per la fascia d'età dell'infanzia, di teatro d'attore e pupazzi, su temi che spaziano dalle favole e l'animazione: "Doremifasollalsizù, Il gattone senza stivali, I tre porcellini". Tre più adatti per la fascia d'età della scuola primaria, sono rappresentazioni divertenti, didattiche con finalità pedagogiche: "A ritrovar le storie, Tempesta 6+, Il giornalino di Gian Burrasca".
Il 23 ottobre inaugura la stagione il TeatrO dell'Orsa con "A RITROVAR LE STORIE". E' la storia di un paese, Tarot, dove gli uomini hanno perso le parole e solo con un saltimbanco che arriva da lontano, torneranno a fiorire le storie, per farci riscoprire come nuove persone. Lo spettacolo è stato selezionato a Teatri del Sacro 2015 e Festival Internazionale di Narrazione di Arzo 2015 (Svizzera). A seguire il 6 novembre "DOREMIFASOLLASIZU" sul tema del gioco musicale, con il duo LA MICROBAND, conosciutissimi anche all'estero, che smontano e rimontano la musica, fino ad inventarsi lo "Zù" del titolo, ovvero l'ottava nota, la fantasia che può colorare ed animare il pentagramma. Il 27 novembre ritorna il GRUPPO ALCUNI con "IL GATTONE SENZA STIVALI": in scena personaggi reali e pupazzi, parlano del rapporto dei bambini con il cibo. Il Gruppo Alcuni lavora molto sul rapporto tra comunicazione ed educazione, nei diversi ambiti del multimediale: dalla fiction ai cartoni animati, passando per l'editoria, la musica e la formazione. TEATRO PANDEMONIUM l'11 dicembre proporrà la storia dei "TRE PORCELLINI" per la fascia d'età dei bimbi più piccoli, l'arcinota storia raccontata dalla parte dello sfortunatissimo lupo. Il 15 gennaio RESIDENZA IDRA va in scena con "TEMPESTA 6+" ispirato a "The Tempest" di William Shakespeare per le primarie. Il tema è molto interessante: come si può reagire quando si è arrabbiati, perché è facile ripagare l'avversario con la stessa moneta più gli interessi. Arrivare a perdonare invece non è da tutti e arrivare a scatenare una tempesta e "tempestarli" fino a farli pentire è da supereroi. Ma è solo così che il mondo può accogliere il bene. Ci è piaciuto concludere la stagione con FONDAZIONE AIDA che porta la neonata produzione "IL GIORNALINO DI GIAN BURRASCA" dall'omonimo romanzo di Vamba (Luigi Bertelli). Vuol dire riproporre una storia antica, ma che riesce a parlare ancora oggi di un mondo lontano fatto di sentimenti semplici, ma forti, ma che ha ancora molto da dire.

Biglietteria aperta per ABBONAMENTI ancora in CORSO e prevendita biglietti su tutti gli spettacoli della stagione: Lunedì 10 ottobre dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00 - Sabato 15 ottobre dalle ore 10.00 alle 12.00. Da sabato 22 ottobre e nei SOLI SABATI DI RAPPRESENTAZIONE SERALE dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 19.30 alle 21.00

INFO: Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore www.labottegadelbuonumore.it mail: spettacoli@labottegadelbuonumore.it

Tel. 0542-43273 cell. 335-5610895 o 377-9698434 (dopo le ore 16.00) e 370-3043927 (dopo le ore 18.00).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Sonar": la performance di improvvisazione teatrale online

    • solo oggi
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Le Frecce Tricolori volano sul Gran Premio del Made in Italy

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento