Cécile Kyenge presenta EuropAfrica: la sfida delle opportunità

Prende il via questo sabato alla Scuderia Future Food Urban Coolab di Bologna il progetto EuropAfrica, promosso dall’Onorevole Cécile Kyenge e dedicato alle nuove possibilità economiche, sociali e culturali a cui la cooperazione internazionale può dar vita.

«Cooperazione significa prima di tutto investimento, imprese, nuove opportunità di crescita, al di fuori dei confini ma con risvolti positivi in Europa» afferma la Kyenge, che dal 2014 è Eurodeputata, e che oggi fa parte, all’interno del Parlamento Europeo, della Commissione Sviluppo e della Delegazione per le relazioni con il Parlamento Panafricano.

Durante gli ultimi decenni, la cooperazione internazionale, soprattutto quella realizzata con l’Africa, è stata associata al concetto di assistenzialismo. Il Nuovo Piano Europeo per gli Investimenti Esterni è stato concepito proprio come forma di sostegno finanziario allo sviluppo, che veda nella promozione delle attività economiche anche private, il rilancio della cooperazione. Tale nuovo strumento si pone l’obiettivo di cambiare radicalmente l’approccio al tema.

Da queste idee prende vita il progetto EuropAfrica, che prevede l'organizzazione di 4 workshop territoriali che avranno luogo nel corso del 2018 nei territori della circoscrizione del Nord-Est italiano (Emilia-Romagna, Trentino-Alto-Adige, Friuli-Venezia-Giulia e Veneto).

Si comincia con l’Emilia-Romagna, sabato 24 marzo presso la Scuderia Future Food Urban Coolab di Bologna: tra i relatori figurano molti dei protagonisti che ruotano intorno al mondo della cooperazione, del lavoro e della ricerca, delle associazioni di categoria e delle istituzioni. Oltre a Cécile Kyenge saranno presenti il Sindaco di Bologna Virginio Merola, l’europarlamentare Paolo De Castro, Emiliano Ciarlo dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Mario Montanari dell’Assessorato all’Agricoltura dell’Emilia-Romagna, Marco Lombardo dell’Assessorato per le Relazioni Europee e Internazionali del Comune di Bologna, Roberta Trovarelli di Legacoop Emilia-Romagna e Filippo Bassi, ricercatore Icarda vincitore del premio OLAM 2017 per l’innovazione nella sicurezza alimentare. Oltre a questi parteciperanno al dibattito anche Vittorio e Francesco Goletti di Agrifood Consuting International, Andrea Magelli e Sara Roversi di YouCan Group e Future Food Institute e Chris Richmond di Mygrants.

Il programma completo dell’evento su www.cecilekyenge.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di francesco
    francesco

    si sentiva la mancanza...davvero...ma quella elementA della prisidentA boldrinA non ci sarà?

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Peonia in Bloom, torna la mostra mercato nel giardino fiorito

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Giardini della Braina
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • ART CITY torna dal 7 al 9 maggio 2021: mostre e iniziative speciali

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Spazi pubblici e privati, luoghi inusuali
  • "I Love LEGO": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 7 maggio al 26 settembre 2021
    • Palazzo Albergati
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento