Cesare Cremonini live nel suo stadio: il concerto al Dall'Ara

Cesare Cremonini live nella sua città: il 26 giugno il suo tour "Stadi 2018" fa tappa allo Stadio Dall'Ara di Bologna. Questo tour, che è un sogno che si realizza ai vent'anni di carriera, è partito da San Siro e proseguirà per tutta Italia. Nel live milanese lo show è durato due ore e venti minuti. 

Cesare Cremonini nasce a Bologna il 27 marzo 1980, figlio di Carla e Giovanni Cremonini, professoressa di lettere lei, e medico lui. Fin da piccolo inizia a studiare pianoforte (a 6 anni prende la sua prima lezione). A 11 anni riceve in regalo il primo disco dei Queen, gruppo per il quale tutta la vita sarà grande fan e che lo porta ad abbandonare lentamente la passione per la musica classica per dedicarsi totalmente al mondo del pop/rock. La sua particolare attitudine per la scrittura si manifesta invece verso i 14 anni, annotando brevi racconti, poesie e canzoni su un quaderno. 

Nel 1996, assieme ad alcuni amici e compagni di classe, costituisce un gruppo chiamato "Senza Filtro", con i quali si esibisce in feste e locali del circuito bolognese.
Alla fine del 1996 incontra casualmente Walter Mameli, che da allora diventa il suo produttore artistico e manager. 

Nel 1999 CREMONINI fonda i LÙNAPOP e inizia a lavorare insieme al produttore Walter Mameli. Partecipano e vincono alla decima edizione del Festival di San Marino con il brano “Qualcosa di grande”, scritto da CREMONINI ai tempi della scuola. E’ in quella occasione che vengono notati da una piccola casa discografica indipendente di Roma. 
Il 27 maggio del 1999 esce in radio “50 Special”, e il gruppo raggiunge il successo: più di centomila copie vendute in soli tre mesi. Il 27 novembre 1999, a tre giorni dall'uscita dell'album, fa il suo debutto in radio “Un giorno migliore”, il secondo singolo estratto dal disco, che arriva alla vetta dei brani più trasmessi il 22 dicembre 1999, rimanendoci fino a marzo 2000. Il singolo, uscito a gennaio, si aggiudica il disco d'oro con oltre 25.000 copie vendute. 
Ma è quando esce l'album ... Squérez? (30 novembre 1999) che i Lùnapop diventano un fenomeno. L'album è una raccolta delle canzoni scritte da CESARE tra i suoi 15 e 18 anni. Nell'aprile del 2000 viene pubblicato il terzo singolo “Qualcosa di grande”, canzone con cui il gruppo vince il Festivalbar 2000. 

Dal 1999 al 2001 la band pubblica quattro singoli di grandissimo successo: oltre a "50 Special", "Un giorno migliore", "Qualcosa di grande" e "Resta con me", diventando il più grosso fenomeno generazionale della musica italiana di fine/inizio secolo. Il definitivo successo viene celebrato con una diretta televisiva della Rai di un concerto tenutosi a Roma. 

Presto il progetto si arena davanti pressioni e interessi esterni, di fronte ai quali non tutti reggono.
CESARE cerca di sottrarsi a questa difficile tensione misurandosi per la prima volta con un set cinematografico, interpretando il ruolo di protagonista nel film "Un amore perfetto" . 

Bagùs, l'inizio della carriera da solista 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Cesare Cremonini, nuova data all'Autodromo di Imola per il 2021

    • 5 giugno 2021
    • Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  • CONCERTI SOSPESI FINO AL 24/11 Musica fuori porta, torna "Ferrara In Jazz": musica da ottobre a maggio

    • dal 3 ottobre 2020 al 31 maggio 2021
    • Ferrara
  • Spettacolo dal vivo. Musica Insieme lancia la XXXIV edizione dei Concerti

    • dal 8 febbraio al 14 giugno 2021
    • Auditorium Manzoni

I più visti

  • Peonia in Bloom, torna la mostra mercato nel giardino fiorito

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Giardini della Braina
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • ART CITY torna dal 7 al 9 maggio 2021: mostre e iniziative speciali

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Spazi pubblici e privati, luoghi inusuali
  • "I Love LEGO": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 7 maggio al 26 settembre 2021
    • Palazzo Albergati
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento