Giovedì, 18 Luglio 2024
Eventi

Cinema all'aperto a Bologna e provincia: la mappa delle proiezioni sotto le stelle

Piazza Maggiore è solo una delle "sale" a cielo aperto per andare al cinema anche d'estate: Tivoli e Arena Puccini in città, ma anche in collina e nella "bassa" il grande schermo conquista l'estate

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Grandi schermi sotto le stelle con programmazioni di ogni genere: Bologna, ma non solo Bologna, tutto intorno alla città sbocciano sale cinematografiche che rendono magiche le sere d'estate. Ecco una piccola mappa (sempre in aggiornamento) con i cinema all'aperto della provincia. Non solo cinema, ci sono anche gli Europei di calcio: ecco i maxi-schermi per gli appassionati di sport. 

Sotto le stelle del Cinema in Piazza Maggiore 

Come ogni estate, la magia del grande schermo e quella di Piazza Maggiore si uniscono per la rassegna "Sotto le stelle del cinema", che trasformerà il crescentone in una gigantesca platea. 56 sere d’estate Sotto le stelle del Cinema in Piazza Maggiore. Un cartellone che andrà dal 17 giugno al 14 agosto, e che intreccerà il programma serale della 38ª edizione del festival Il Cinema Ritrovato (22-30 giugno), per regalare alla città uno dei riti più amati dai bolognesi, dai cinefili di tutto il mondo e dai tanti turisti che affollano Bologna.

Un cartellone con i classici restaurati del Cinema Ritrovato, i cineconcerti, gli omaggi a Sandra Milo, Marcello Mastroianni, Massimo Troisi. Un programma che fino al 7 luglio vivrà dei grandi classici restaurati e dei cineconcerti che ruotano attorno al cuore del festival Il Cinema Ritrovato, per correre poi lungo i mesi di luglio e agosto attraverso gli omaggi a Sandra Milo, scomparsa quest’anno, Marcello Mastroianni, di cui ricorre il centenario della nascita, Massimo Troisi, che ricordiamo con Il postino, immagine scelta per il manifesto di Sotto le stelle del cinema 2024.

Qui i programmi di "Sotto le Stelle del Cinema" e il Cinema Ritrovato.

Gli ospiti: Francesco Guccini, Darren Aronofsky, Wim Wenders, Alexander Payne, Damien Chazelle, Sergio Castellitto, Nicolas Seydoux, Thierry Frémaux, Pietro Marcello, Andrej Zvjagincev, Gianluigi Toccafondo, Altan, Carlo Degli Esposti, Pupi e Antonio Avati, Valerio Mastandrea, Daniele Gaglianone, Fatih Akin, Matteo Garrone, Roberto Andò, Benjamin Voisin, Xavier Giannoli, Jonathan Wang, i fotografi vincitori di World Press Photo, Pier Francesco Favino, Jeremy Thomas

Ancora una volta il palcoscenico di Piazza Maggiore sarà gremito di ospiti: apre Francesco Guccini per festeggiare i 40 anni di Fra la via Emilia e il West; Darren Aronofsky presenterà Amadeus di Miloš Forman; Wim Wenders presenterà, assieme ad Alexander Payne, il classicissimo di John Ford Sentieri Selvaggi e il suo Paris, Texas; Damien Chazelle presenterà il musical di Jacques Demy Les Parapluies de Chebourg (che ispirò La La Land) e il suo più recente Babylon; Sergio Castellitto presenterà La visita di Antonio Pietrangeli; poi le origini del cinema francese presentate da Nicolas Seydoux e Thierry Frémaux; Pietro Marcello presenterà I sette samurai di Akira Kurosawa; Andrej Zvjagincev con il suo Leviathan; Gianluigi Toccafondo con  La Voix Des Sirènes; Carlo Degli Esposti e Altan per il Premio Cipputi a Palazzina LAF; Pupi e Antonio Avati con il loro Ultimo minuto; Daniele Gaglianone e Valerio Mastandrea con La mia classe; Fatih Akin con il suo Rheingold; Matteo Garrone con il director’s cut di Dogman; Roberto Andò con il suo successo La stranezza; Benjamin Voisin e Xavier Gianoli con Le illusioni perdute; Jonathan Wang produttore di Everything Everywhere All at Once; Pier Francesco Favino con L’ultima notte di Amore; Jeremy Thomas, produttore del kolossal di Bernardo Bertolucci L’ultimo imperatore.

Anche quest’anno un’attenzione particolare verrà data agli spettatori con disabilità che vorranno raggiungere Piazza Maggiore. Grazie al rinnovo dell’accordo del Comune di Bologna, di Cineteca e di PMG Italia Società Benefit che metterà a disposizione delle persone con disabilità il pulmino del progetto sociale Bologna For Community, supportato con l’entusiasmo dei volontari della Io Sto Con ONLUS.

Arena Puccini: tutti i film dell'estate 

Tre mesi di film d’autore, anteprime e incontri, per festeggiare i primi vent’anni di “slow cinema”. Giovedì 13 giugno alle ore 21.45, il pluripremiato Anatomia di una caduta – la pellicola di Justine Triet vincitrice dell’Oscar 2024 come miglior sceneggiatura originale e della Palma d’oro al Festival di Cannes 2023 – riaccende lo schermo dell’Arena Puccini, lo storico cinema all’aperto nel parco del Dopolavoro ferroviario (via Serlio 25/2), promosso da Cineteca di Bologna e Ibc Movie. In programma fino a lunedì 9 settembre, il meglio della scorsa stagione, le prime visioni e gli appuntamenti con i registi, italiani e non solo: in arrivo Michele Riondino, Margherita Vicario con Anita Rivaroli, Wim Wenders, Riccardo Milani, Marco D’Amore e Matteo Garrone. E anche quest’anno, grazie all’iniziativa del ministero della Cultura “Cinema Revolution – Che Spettacolo l’Estate”, i film italiani, europei e UK si potranno vedere al prezzo speciale di 3,50 euro.
La rassegna “Accadde domani”  
Domenica 16 giugno, Michele Riondino, regista esordiente e protagonista della pellicola vincitrice di 3 David di Donatello Palazzina Laf, apre il ciclo di 5 appuntamenti con gli autori italiani della rassegna “Accadde domani”, organizzata dalla Fice Emilia-Romagna con il sostegno della Regione Emilia-Romagna. Mercoledì 19 giugno, l’Arena Puccini ospita invece la cantante Margherita Vicario, anche lei al debutto dietro la macchina da presa con Gloria!: insieme a lei, la sceneggiatrice Anita Rivaroli. Si continua lunedì 8 luglio con il ritorno all’Arena Puccini del regista Riccardo Milani, che presenterà la commedia con Antonio Albanese e Virginia Raffaele Un mondo a parte. Giovedì 11 luglio, Marco D’Amore introdurrà Caracas, il film interpretato da lui stesso insieme a Toni Servillo, tratto dall’opera letteraria Napoli Ferrovia di Ermanno Rea. È un ritorno anche quello di venerdì 19 luglio, quando il pubblico dell’Arena Puccini potrà incontrare Matteo Garrone in occasione della proiezione – per una serata promossa da BPER Banca – del film vincitore di 7 David di Donatello Io Capitano, in versione originale con sottotitoli in italiano.
 
In programma per “Accadde domani” anche il brillante esordio alla regia di Paola Cortellesi C’è ancora domani (sabato 29 giugno per una serata promossa da BPER Banca e sabato 20 luglio), la commedia diretta e interpretata da Antonio Albanese Cento domeniche (lunedì 1 luglio) e il noir Adagio, con cui il regista Stefano Sollima ha chiuso la cosiddetta “trilogia della Roma criminale” iniziata con Romanzo criminale – La serie e proseguita con Suburra. Sullo schermo dell’Arena Puccini arriveranno anche Confidenza di Daniele Luchetti (mercoledì 3 e lunedì 29 luglio), L’ultima volta che siamo stati bambini di e con Claudio Bisio (giovedì 4 luglio), Dieci minuti di Maria Sole Tognazzi (domenica 7 luglio), Enea di Pietro Castellitto (venerdì 26 luglio) e Challengers di Luca Guadagnino (mercoledì 31 luglio).
 
Cinema internazionale: Wim Wenders e l’anteprima Hit Man – Killer per caso
Come ogni anno, sullo schermo del DLF anche le grandi pellicole della cinematografia internazionale. Ma non solo: in collaborazione con il festival “Il cinema ritrovato”, martedì 25 giugno all’Arena Puccini ci sarà una serata speciale con il regista Wim Wenders e la proiezione della versione in lingua originale con sottotitoli in italiano di Buena Vista Social Club. Il film del 1999, con cui il regista tedesco lanciò nel mito le antiche glorie cubane capitanate da Compay Segundo, è stato restaurato dalla Cineteca di Bologna, in collaborazione con la Wim Wenders Foundation, per festeggiare i 25 anni dall’uscita. Si potrà vedere anche l’ultimo lavoro di Wenders, l’acclamato Perfect Days, con cui l’attore giapponese Kōji Yakusho si è aggiudicato allo scorso Festival di Cannes il premio per il migliore attore (sabato 22 giugno per una serata promossa da BPER Banca e sabato 6 luglio). Mercoledì 26 giugno è invece già tempo di anteprime: in collaborazione con BIM Distribuzione, un giorno prima dell’uscita nelle sale, ecco Hit Man – Killer per caso, l’action movie di Richard Linklater (di cui Netflix ha comprato i diritti per lo streaming), con protagonisti Glen Powell, qui anche sceneggiatore e co-produttore insieme a Linklater, e Adria Arjona.
 
Tra i titoli internazionali che si potranno vedere (o rivedere) in arena, ci sono poi Past Lives di Celine Song (venerdì 14 giugno e mercoledì 24 luglio), Tatami di Guy Nattiv e Zar Amir Ebrahimi, presentato allo scorso Festival di Venezia (lunedì 17 giugno e mercoledì 17 luglio), e C’era una volta in Bhutan di Pawo Choyning Dorji (martedì 18 giugno). Non mancheranno i film più premiati agli Oscar 2023 e 2024, come The Whale di Darren Aronofsky (venerdì 21 giugno in versione originale con sottotitoli in italiano), The Holdovers – Lezioni di vita di Alexander Payne (domenica 23 giugno in versione originale con sottotitoli in italiano; lunedì 15 e martedì 30 luglio), La zona d’interesse di Jonathan Glazer (venerdì 28 giugno e martedì 16 luglio) e Povere creature! di Yorgos Lanthimos (venerdì 5 per una serata promossa da BPER Banca e lunedì 22 luglio). Dal Festival di Cannes 2023, il premio della Giuria Foglie al vento di Aki Kaurismäki (sabato 13 luglio) e quello per il miglior regista Il gusto delle cose di Trần Anh Hùng (domenica 14 luglio). In calendario anche Cattiverie a domicilio di Thea Sharrock (domenica 30 giugno e venerdì 12 luglio), Back to Black di Sam Taylor-Johnson (martedì 9 luglio), La sala professori di İlker Çatak (giovedì 18 luglio), Priscilla di Sofia Coppola (sabato 27 luglio) e The Fall Guy di David Leitch (domenica 28 luglio).
 
La programmazione completa di agosto e di settembre sarà comunicata a fine luglio.   All’Arena Puccini è attivo il servizio Movie Reading che consente di ascoltare in cuffia l'audio-descrizione del film tramite smartphone o tablet. Gli spettacoli all’Arena Puccini iniziano alle ore 21.45.
 Prezzo del biglietto  
Se acquistato online (https://puccini.cinetecabologna.18tickets.it/):
per i film italiani, europei e UK aderenti a Cinema Revolution – Che Spettacolo l’Estate: posto unico 3,50 euro;
per i film di altre nazionalità o non aderenti a Cinema Revolution – Che Spettacolo l’Estate: posto unico 5,50 euro.

"Sotto le stelle del cinema" a Sasso Marconi

Cinema protagonista dell’estate sassese: da luglio a settembre, cinque serate settimanali di proiezioni nelle arene estive del capoluogo e di Fontana con le rassegne “Torre di Babele” e “Cinema Popolare - Fontana Off”. Al via a Sasso Marconi la stagione del cinema all'aperto, che quest'anno si presenta ancora più ricca e carica di novità. Alla tradizionale rassegna curata dall'Amministrazione comunale, "Torre di Babele", che propone una selezione di film dell'ultima stagione sul grande schermo del Giardino Gimbutas (il giardino della Biblioteca comunale), si affianca infatti il "Cinema Popolare" proposto nella frazione di Fontana dalla locale Pro Loco: due cartelloni complementari che per oltre due mesi, da luglio a settembre, offriranno gli appassionati cinque serate settimanali di proiezioni - dal lunedì al venerdì - per un totale di 26 film da guardare su grande schermo all'aperto, a prezzi più che popolari.

La stagione cinematografica estiva parte lunedì prossimo, 1 luglio, con la rassegna "Torre di Babele".  Sedici i film in programmazione, proposti secondo la collaudata formula che prevede due film a settimana e due serate di proiezione per ciascuna pellicola, il lunedì-martedì e giovedì-venerdì: un modo per offrire a tutti la possibilità di assistere alle proiezioni (la capienza del Giardino Gimbutas è infatti limitata a 80 posti). Ad aprire "Torre di Babele", lunedì 1 e martedì 2 luglio, è Misericordia, l’ultimo film di Emma Dante: una storia ad alta potenza emotiva, in cui si mescolano degrado, solidarietà, violenza e amore. Si prosegue giovedì 4 e venerdì 5 con Il mio posto è qui: una storia di amicizia ed emancipazione in un luogo e in un tempo - la Calabria del Secondo Dopoguerra - ancora dominati da una radicata cultura patriarcale.  Inizio proiezioni ore 21.30 – Biglietto d’ingresso 3 € In caso di maltempo, le proiezioni si terranno nell’adiacente Cinema comunale. 

B’est Movie: il cinema all'aperto ad Argelato, Granarolo dell’Emilia, San Giorgio di Piano e San Pietro in Casale

Il cinema all’aperto caratterizza ancora l’estate 2024 nei Comuni di Argelato, Granarolo dell’Emilia, San Giorgio di Piano e San Pietro in Casale. È tornata infatti la rassegna B’est Movie, alla sua tredicesima edizione, con 13 pellicole che verranno proiettate in location suggestive e all’aperto, promossa dai Comuni di Argelato, Granarolo dell’Emilia, San Giorgio di Piano e San Pietro in Casale del Distretto Culturale Pianura Est e organizzata dall’Unione Reno Galliera. Nell’ampio ventaglio di proposte tante le produzioni italiane e di recente annata. Film spensierati ma anche di forte impatto per i temi trattati sempre attuali: inchieste sugli allevamenti intensivi, lotta per i diritti umani, discriminazioni razziali e denuncia dell’opprimente situazione lavorativa di chi è sempre più assoggettato alle precarie condizioni della gig economy. Dal 18 giugno al 30 luglio. 

Ha aperto la rassegna il Comune di San Giorgio di Piano in Piazza Indipendenza martedì 18 giugno con la rivelativa inchiesta Food for Profit. Secondo appuntamento il 24 giugno nella suggestiva cornice di Malacappa con Il diritto di contare, vera storia di tre scienziate afroamericane che hanno reso possibile un progetto spaziale della NASA. Il primo giorno di luglio a Granarolo dell’Emilia la politica si intreccerà con la filosofia nel film Alice e il sindaco; il giorno seguente, il 2 luglio, a San Giorgio di Piano sarà proiettato il film d’animazione L’isola dei cani dell’eclettico regista Wes Anderson; è di nuovo la volta di Granarolo dell’Emilia l’8 luglio con un dramma tutto italiano: La quattordicesima domenica del tempo ordinario, in cui le vite dei tre amici protagonisti si intrecciano fra amori e delusioni. Altra commedia italiana ad Argelato il 9 luglio con Smetto quando voglio. Doppia proiezione il 15 luglio che vede interessati i Comuni di Granarolo dell’Emilia e di San Pietro in Casale con due film di produzione italiana. Note drammatiche a San Giorgio di Piano il 16 luglio con Sorry we missed you; ulteriore doppio appuntamento il 22 luglio sempre nei comuni di Granarolo dell’Emilia e San Pietro in Casale. Penultimo passaggio a Granarolo dell’Emilia con il thriller poliziesco L’ultima notte di Amore. Chiude la rassegna San Giorgio di Piano in Piazza Indipendenza con il bizzarro e divertente film statunitense Cocainorso.

Inizio proiezioni ore 21.30. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. In caso di maltempo la proiezione potrà essere rinviata ad altra data o spostata al chiuso. Per aggiornamenti consultare il sito e la pagina FB dell'Unione Reno Galliera e dei Comuni interessati

Cinema alla Rocca Sforzesca di Imola 

START Cinema, in collaborazione con il Comune di Imola, presenta il programma dell’undicesima stagione estiva Rocca Cinema Imola – Il cinema sotto le stelle, che si terrà all’interno del cortile della Rocca Sforzesca, da martedì 25 giugno a sabato 31 agosto 2024: durante le 67 serate, con film diversi quasi ogni sera, saranno proiettate le migliori pellicole nazionali e internazionali, dando la possibilità di vedere quelle che non si sono viste durante la stagione invernale o di rivedere le proprie preferite all’aperto, in una delle arene più belle dell’Emilia Romagna, su schermo gigante in qualità 4k. Confermato il progetto Cinema Revolution, voluto dal Ministero della Cultura a sostegno del cinema di qualità nazionale ed europeo: tutti i film italiani ed europei costeranno allo spettatore solo 3.50 euro. È una rivoluzione reale, perché copre circa l’80% della programmazione. Solo per i blockbuster internazionali il prezzo del biglietto è 7 euro per gli interi e 6.50 euro per i ridotti. Torna anche la promozione per le famiglie che, oltre a garantire l’ingresso ridotto a tutti i componenti (sia adulti sia bambini), ripropone il biglietto omaggio al quinto componente in caso di famiglie molto numerose.
Confermata la presenza del bar. Inizio delle proiezioni alle ore 21.30 e ad agosto alle 21. Anteprime e incontri con i professionisti del cinema italiano saranno comunicati nel corso dell’estate sulla pagina Facebook di Rocca Cinema Imola e sul sito www.roccacinema.it, dove ci sono le schede e i trailer dei film. Il calendario delle proiezioni è ripreso anche sul portale www.culturaimola.it che raccoglie tutti gli eventi culturali in città.

Cinema in Vigna

I grandi film si gustano in Anfiteatro, all'Agrivar, l'azienda agricola di Palazzo di Varignana presenta due serate di grande cinema all’aperto. L'appuntamento è per il 4 Luglio con Comandante e il 25 Luglio con la visione di Assassinio a Venezia.  Immerso tra i vigneti, l'Anfiteatro sul Lago diventa il palcoscenico naturale per rivivere le emozioni dei film più belli della stagione, assaporando i vini e i prodotti coltivati nelle terre di Palazzo di Varignana. Programma: ore 20.00 Degustazione e aperitivo, ore 21.30 proiezione film. La formula completa di aperitivo include 2 focacce farcite e una crostata artigianale con le confetture della nostra azienda agricola.  La proiezione del film Assassinio a Venezia avrà i sottotitoli in inglese. L'Anfiteatro sul Lago è distante 2km dal resort.  


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema all'aperto a Bologna e provincia: la mappa delle proiezioni sotto le stelle
BolognaToday è in caricamento