Commentari psicologici dagli insegnamenti di Gurdjieff e Ouspensky

Maurizio Graziani, traduttore e studioso della dottrina della Quarta Via e del lavoro di Gurdjieff e Ouspensky, ci presenta il primo volume dell' opera di Maurice Nicoll. Maurizio Graziani ci mostra come l'insegnamento trattato in questo libro non è assolutamente nuovo. Non è nuovo nel senso che non fu inventato recentemente da nessun uomo o ideato dalla sua mente, come qualche fugace teoria psicologica moderna. Il sistema che studiamo attraverso questo volume è la presentazione in forma adattata all'epoca di qualcosa che si era compreso moltissimo tempo fa, insegnato in un tempo remoto e riguardante l'uomo e le sue possibilità evolutive. E' stato insegnato agli albori di un epoca poco conosciuta e rappresenta solo una breve parte di tutta la storia dell'umanità. Si tratta dell'insegnamento di Quarta Via; arrivato a noi fino a oggi solo in forma di frammenti, leggende, miti e allegorie.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • Dancer4life: sosteniamo le emozioni per costruire il futuro dei ragazzi

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 29 ottobre 2021
    • CASA DEL GUFO

I più visti

  • Peonia in Bloom, torna la mostra mercato nel giardino fiorito

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Giardini della Braina
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • ART CITY torna dal 7 al 9 maggio 2021: mostre e iniziative speciali

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Spazi pubblici e privati, luoghi inusuali
  • "I Love LEGO": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 7 maggio al 26 settembre 2021
    • Palazzo Albergati
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento