I 10 concerti da non perdere a Bologna nel mese di dicembre

Sotto l'albero di Natale Bologna ci mette tanti bei concerti...qualche esempio? Bryan Adams, Renato Zero, Modà e Cristina D'Avena...

4. Ron e il suo omaggio a Lucio Dalla 

Una data speciale del tour Lucio!!, quella bolognese, che sarà la perfetta chiusura dell'importante tour di Ron, partito nel maggio 2018 dal Teatro Dal Verme di Milano. «Il tour di Ron è stato un grande omaggio a Lucio Dalla e soprattutto un ricordo affettuoso da parte di un caro amico - sottolinea Andrea Faccani, Presidente di Fondazione Lucio Dalla - Siamo davvero felici che il tour si concluda a Bologna rinnovando l'affetto che ha sempre legato Lucio alla sua città». Ron racconta Lucio, dall'infanzia agli ultimi tempi, attraverso le sue canzoni, con video e foto inediti per uno spettacolo pensato come una pièce teatrale. L'artista, infatti, presenta al pubblico una scaletta ricca e variegata contenete i brani più importanti che Ron e Lucio hanno scritto insieme e molti altri brani del repertorio di Dalla, da "Piazza Grande" ad "Henna", da "Anna e Marco" a "Tutta la vita". Canzoni che sono parte integrante della storia della musica italiana, alcune delle quali sono state reinterpretate da Ron e raccolte nell'album "Lucio!" (uscito a marzo 2018 e contenente anche il brano "Almeno Pensami", inedito di Lucio Dalla interpretato da Ron in occasione del Festival di Sanremo 2018) e nel disco live "Lucio!!", uscito lo scorso aprile.

5. Harlem Spirit of Gospel Choir

Pubblico in festa insieme ad Anthony Morgan e il suo Harlem Spirit of Gospel Choir, in una serata da trascorrere con la famiglia e gli amici, cullati dai ritmi coinvolgenti del gospel numero uno al mondo, l'originale, direttamente da Harlem - New York. Sul palco ci saranno le migliori voci che il panorama gospel statunitense, origine di questo genere musicale, offre, con un repertorio misto di brani che spaziano dal classico alla rivisitazione di canzoni moderne. Il coro vanta grandi collaborazioni con artisti di fama internazionale: Steve Wonder, Diana Ross, Cindy Lauper, Aretha Franklin, oltre alla partecipazione come background vocale al disco di Ray Charles "So Help Me God". Un gruppo che si è esibito davvero in tutto il mondo: dall'Australia all'Argentina, dal Brasile al Canada, dal Giappone all'Africa, fino in Europa, dall'Inghilterra alla Francia, dai Paesi dell'est alla Germania. Ora il ritorno in Italia, per un tour nazionale, dove il gruppo ha sempre saputo entusiasmare il pubblico coinvolgendolo; con Anthony Morgan e il suo gruppo gli spettatori diventano protagonisti, portandosi a casa un ricordo speciale. Appuntamento al Teatro Celebrazioni il 19 dicembre alle 21.00. 

6. I Modà in città con l'anteprima del nuovo tour 

I Modà tornano all’Unipol Arena il 2 dicembre 2019. Migliaia di fan attendevano da mesi la conferma ufficiale del loro ritorno: i MODÀ sono al lavoro sul nuovo album di inediti uscito in autunno e a dicembre si esibiranno live per un’anteprima del tour.

7. Cristina D'avena & Gem Boy

Duets Forever - Tutti cantano Cristina è il nuovo album della nostra mitica Cristina D'Avena! Uscito lo scorso anno per la Warner Music, il nuovo album rappresenta il secondo capitolo del fortunato «Duets- Tutti cantano Cristina», il disco che ha debuttato al prima posizione della classifica di vendita ed è stato nella top20 della charts degli album più venduti nel 2017. Ad interpretare le sigle che hanno fatto sognare intere generazioni ci saranno sedici artisti tra i più amati della musica italiana: Patty Pravo, Fabrizio Moro, Dolcenera, Elisa, Malika Ayane, Elodie, Lo Stato Sociale, Il Volo, The Kolors, Federica Carta, Alessandra Amoroso, Max Pezzali, Le Vibrazioni, Carmen Consoli, Nek e Shade. Il 13 dicembre sarà l'occasione per rivederla di nuovo dal vivo sul palco dell'Estragon accompagnata da quei buontemponi dei Gem Boy! Una serata da cantare a squarciagola!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento