Concerto di musica indiana con Partho Sarodi - ANNULLATO

La musica indiana si basa su componimenti musicali chiamati raga e su un certo numero di scale chiamate le “spose dei raga” cioè “raghini”.
La parola “raga” significa “colore, emozione della mente” ed esprime un preciso valore simbolico ed energetico che, si afferma, può risanare colui che lo ascolta o lo canta.
Da tempo immemorabile infatti, in India le sette note musicali fondamentali (swara) sono state associate ai colori, alle energie sottili del nostro corpo, ai chakra, alle energie degli animali, della natura e del cosmo.
La serata sarà un incontro con il colore e l’emozione del raga: ci si aprirà all’energia risanante delle melodie, che daranno vita in noi non solo un’esperienza uditiva, ma anche energetica ed emozionale.

La musica classica indiana è un mondo da scoprire:
affascinante quanto complesso, imprevedibile quanto calcolato.
Chi si avvicina ad essa incontra una cultura artistica ricca,
articolata e particolarmente sofisticata,
in cui il fare musica è inteso come un processo creativo che ha un preciso impatto sull’esistenza.
Attraverso i coinvolgenti ritmi delle tabla,
strumento a percussione per eccellenza della musica classica indiana,
e la calda introspezione del sarod,
ci inoltreremo in quel fitto magma di implicazioni spirituali profonde,
di cui la musica indiana è intrisa.
L’arte conduce alla trascendenza attraverso l’esperienza estetica
e il musicista diventa così il tramite tra il mondo terreno e quello celeste.

------------------------------------------------

Questa serata sarà l'occasione per immergerci nei colori della musica indiana magistralmente eseguita da uno dei suoi maggiori esponenti, PARTHO SARODI: uno dei più importanti allievi del leggendario RAVI SHANKAR.
Il maestro verrà accompagnato alle Tabla da Stefano Grazia, uno dei primi in Italia a interessarsi alla musica indiana e alle Tabla, allievo di Pt. Sankha Chatterjee di Calcutta.
E da Riccardo Misto, polistrumentista, esperto in Yoga del Suono, suonatore di Sarod, liuto, chitarra, vina, yangqin cinese e rebab afghano.

--------------------------------------------------

– Info e prenotazioni –
051 – 615 3435
omcentroyoga@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Cesare Cremonini, nuova data all'Autodromo di Imola per il 2021

    • 5 giugno 2021
    • Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  • CONCERTI SOSPESI FINO AL 24/11 Musica fuori porta, torna "Ferrara In Jazz": musica da ottobre a maggio

    • dal 3 ottobre 2020 al 31 maggio 2021
    • Ferrara
  • Spettacolo dal vivo. Musica Insieme lancia la XXXIV edizione dei Concerti

    • dal 8 febbraio al 14 giugno 2021
    • Auditorium Manzoni

I più visti

  • Peonia in Bloom, torna la mostra mercato nel giardino fiorito

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Giardini della Braina
  • Rocchetta Mattei riaperta al pubblico: tutti i fine settimana con prenotazione obbligatoria

    • dal 8 maggio al 31 luglio 2021
    • Rocchetta Mattei
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • Beata Vergine di San Luca: sabato scende la Madonna, una settimana di celebrazioni

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • Colle della Guardia e Cattedrale di San Pietro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento