I bolognesi di corsa con l’Esercito

"Anche in questa occasione - fanno sapere dal 121° Reggimento - è stato rinsaldato il legame che lega l’Esercito alla città di Bologna"

Il comandante del 121° reggimento, Canale Parola, mostra la locandina dell'evento sportivo

Ha preso il via alle 5:30 dello scorso 6 settembre, presso la Caserma Corrado Viali sede del 121° Reggimento Artiglieria Controaerei “Ravenna”, l’allenamento  che ha  visto, per la prima volta, i cittadini bolognesi al fianco dei militari del 121° Reggimento Artiglieria Controaerei “Ravenna”, guidati dal loro Comandante Colonnello Emanuele Canale Parola. 

L'attività, patrocinata dal Comune di Bologna e dalla UISP, ha visto i partecipanti cimentarsi, ognuno in base alle proprie abilità, su due percorsi differenti di 10 e 5 Km.

Sono intervenuti circa 10000 militari e civili impegnati in contemporanea, in tutti i Comandi subordinati del Comando Forze Operative Terrestri di Supporto, ovvero in 27 sedi e città da Bolzano a Palermo, in collaborazione con Enti locali e associazioni sportive.

"Anche in questa occasione - fanno sapere dal 121° Reggimento -  è stato rinsaldato il legame che lega l’Esercito alla città di Bologna e a tutti i bolognesi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento