rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Eventi

I 10 eventi da non perdere questo week-end

Il primo fine settimana dopo le vacanze di Natale: il divano non può essere la scelta giusta perchè la nostra città offre tanta musica, cultura, arte e appuntamenti per piccoli, grandi, buoni e cattivi!

Il primo fine settimana dopo la ripresa dalle vacanze di Natale: come sfruttarlo per fare il carico di energia? Il divano non può essere la scelta giusta perchè la nostra città offre davvero tanta musica, tanta cultura, tanta arte e appuntamenti per piccoli, grandi, buoni e cattivi. Intanto gennaio inaugura un 2020 di grande musica dal vivo e vi consigliamo di tenere d'occhio i concerti da non perdere. E poi ci sono i club, le serate, i mercatini e i laboratori creativi. 

Ecco i 10 eventi da non perdere questo week-end: 

1. Vincenzo Salemme: "Con tutto il cuore"

Dopo lo straordinario successo della passata stagione, Vincenzo Salemme porta nuovamente in scena Con tutto il cuore e fa tappa a Bologna. Come in tutte le sue pièce, il pubblico si divertirà molto vivendo la buffa vicenda di Ottavio Camaldoli, un mite insegnante di lettere antiche, che subirà un trapianto di cuore, quello di un feroce delinquente, Pasquale Mangiacarne che, morto ucciso, aveva espresso le sue ultime volontà: che il proprio cuore potesse continuare a battere anche dopo la morte affinché il ricevente potesse vendicarlo. Come si comporterà il povero Ottavio già bersagliato dalla vita e dai parenti? Del resto in ognuno di noi coesistono tutte le sfumature e tutti i colori dell'animo umano, spesso sono solo le occasioni che ci portano a fare delle scelte.

2. La Tombola Bisestile: una festa per esorcizzare il 2020

Ritorna il tradizionale appuntamento di inizio del nuovo anno teatrale con una serata speciale: tutti sono invitati a giocare a “La tombola bisestile”, a ingresso gratuito, in programma a Teatri di Vita sabato 11 gennaio (dalle ore 21). Una festa per esorcizzare il 2020 e per salutare il nuovo programma del teatro contemporaneo di Bologna. Al termine, un brindisi inaugurale con tutto il pubblico.

3. Niccolò Fabi e Nek live: due serate di musica italiana

Una bella doppietta al TEA Teatro EuropAuditorium questo fine settimana. Su palco di Piazza della Costituzione arrivano due belli e bravi della musica italiana. Il 10 gennaio, reduce dall'uscita del suo nuovo album, "Tradizione e tradimento", Niccolò Fabi si prepara a portare live il suo ultimo lavoro non dimenticandosi d'interpretare anche i suoi più grandi successi. Riguardo alla canzone "Io Sono l'Altro" l'artista scrive: «L'empatia diventa non solo un dovere etico, ma l'unica modalità per sopravvivere, l'unica materia che non dovremmo mai dimenticarci di insegnare nelle scuole. Conoscere e praticare i punti di vista degli altri è una grammatica esistenziale, come riuscire ad indossare i loro vestiti, perché sono stati o saranno i nostri in un altro tempo della vita.»

Sabato 11 gennaio invece arriva Nek. Il nuovo album di inediti "Il mio gioco preferito - parte prima" (distribuito da Warner Music Italy), composto da sette tracce ed entrato direttamente ai vertici della classifica degli album più venduti della settimana, è il primo capitolo del nuovo progetto discografico di Nek. Nei brani dell'album l'artista si allontana dall'impronta elettronica del suo precedente lavoro per andare, invece, all'essenzialità degli strumenti, creando un qualcosa di fortemente "umano" e suonato. L'album, prodotto e arrangiato dallo stesso Nek insieme a Luca Chiaravalli e Gianluigi Fazio, è stato anticipato dal singolo "La storia del mondo" ed è attualmente in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 10 eventi da non perdere questo week-end

BolognaToday è in caricamento