rotate-mobile

Opinioni

Erika Bertossi

Collaboratrice cronaca ed eventi BolognaToday

Cosa fare a Bologna: guida al weekend

In arrivo in città Paolo Sorrentino, mentre Giorgio Comaschi ci strappa una risata e in agenda c'è anche un omaggio a David Bowie. E se a San Lazzaro c'è la fiera, a Porretta protagoniste sono le favole

Un nuovo weekend alle porte, quello che chiude il mese di luglio e apre la fase più "vacanziera" dell'estate. La città inizia a svuotarsi, è vero, ma per chi resta dentro e poco fuori dalle mura (oltre al vantaggio del parcheggio libero) c'è anche quello dei mille eventi da godersi in tutte le location estive che ci regalano bellissime serate sotto le stelle. Intanto QUI una piccola guida per prendere di petto il caldo e combatterlo a suon di gitarelle, tuffi, bracciate, pisolini sotto un albero. 

Luglio a tutto volume: i concerti del mese a Bologna e dintorni

Sagre e feste paesane: gusto e tradizioni a pochi passi dalla città

Bologna a costo zero: cosa fare gratis in luglio a Bologna 

Mostre e arte in città: cosa vedere a luglio 

Cinema gratis nei quartieri di Bologna: dove e cosa

Ecco i 10 eventi da non perdere questo fine settimana: 

1. Maruja Limón: flamenco, rumba, ritmi pop e latini (gratis) 

(per chi vuole ascoltare una band tutta al femminile)

Fresca di inaugurazione, la piazza intitolata al grande Lucio Dalla, ci regala serate splendide. E stavolta (sabato 30 luglio 2022) è la volta di le Maruja Limón, live sul palco del DiMondi Festival. Maruja Limón è una band tutta al femminile di Barcellona, dal suono vitale che oscilla tra flamenco, rumba, ritmi pop e latini. Il loro terzo album “Vidas” è un’opera piena d’energia, di intensità e della gioia che caratterizza i loro concerti. Si mescolano flamenco, rumba, pop e ritmi latini maturità e potenza con testi che compongono un insieme di voci e vite che raccontano la loro realtà. Il loro album di debutto ”Más de ti” (Kasba Music, 2018), ha ottenuto i più grandi riconoscimenti tra i migliori album spagnoli dell’anno secondo riviste musicali come Mondo Sonoro e Muzikalia. Con più di 200 concerti, il quintetto di Barcellona ha conquistato le tappe di prestigiosi festival in Europa e Spagna come Eurosonic (Paesi Bassi), Sziget Festival (Ungheria), Sudwave Arezzo (Italia), Maré de Agosto (Portogallo), Festival Cruïlla, Pirineos Sur, MMVV, Guitar BCN, Festival Actual (Spagna) e tanti altri.

2. Il grande cinema in Piazza Maggiore: i film del weekend + Paolo Sorrentino

(per i dipendenti di "Sotto le stelle del cinema)

La musica e la storia della grande band di Freddy Mercury (dei suoi primi 15 anni) nel film intitolato (e come se no?) "Bohemian Rapsody" (USA/2018) di Bryan Singer (134'). Sempre alle 21.45, sempre sotto al grande schermo di Piazza Maggiore, sempre a ingresso libero. La data: venerdì 29 luglio. Sabato 30 luglio una grandissima serata e un grandissimo ospite: Paolo Sorrentino, che presenta il suo filmone "Il divo" (Italia/2008 di Paolo Sorrentino, 110'). 

"Si gira!", la rassegna che porta il grande cinema nei parchi di quartiere il 29 luglio dà appuntamento al Giardino Europa Unita con un classicone imperdibile firmato Alfred Hitchcock: "Gli uccelli" (The Birds, USA/1963 119')

3. La (nuova) Fiera di San Lazzaro: edizione numero 190 

 (per un evento a 360°) 

Nata oltre 190 anni fa con l’intenzione di far conoscere le innovazioni dell’epoca e alimentata dal desiderio di stupire ogni visitatore, la Fiera di San Lazzaro da quest’anno torna con un format completamente nuovo, dal 27 al 31 luglio.  Per la sua 190esima edizione si espande, sia nel tempo che nello spazio. Nel tempo: attraverso un ricco calendario di eventi che si susseguono dall’alba fino a notte fonda: iniziative culturali, visite guidate, trekking ed escursioni, concerti, proposte enogastronomiche prenderanno vita grazie al coinvolgimento di tante realtà pubbliche e private con l’obiettivo di fare rete e rilanciare le eccellenze del territorio. La Fiera prende vita non solo nelle ore serali ma da questa edizione, fin dall’alba un calendario ricco di appuntamenti permetterà di godere a pieno delle ricchezza di San Lazzaro.Nello spazio: dai calanchi al Museo, dalla Piazza alla Mediateca, si moltiplicano i luoghi coinvolti da questa edizione. 

Si parla di

Cosa fare a Bologna: guida al weekend

BolognaToday è in caricamento