Domenica, 26 Settembre 2021
Eventi

Festa della Mamma: cosa fare insieme domenica 9 maggio

Passeggiate organizzate, spettacoli all'aria aperta, musica e giochi, ma anche risate e visite al museo: ecco qualche idea per rendere questa domenica un po' speciale

Domenica 9 maggio è la Festa della Mamma! Quale occasione migliore per trascorrere del tempo insieme, facendo qualcosa di speciale? La stagione ci consente di poter scegliere anche fra i tantissimi eventi (spettacoli e passeggiate) all'aperto, ma anche i musei e i palazzi storici potranno offrire per questo week-end (il fine settimana di Art City) una serie di mostre e installazioni imperdibili. 

Gli eventi di Art City da non perdere fra mostre e installazioni: la mappa

Ecco qualche idea per rendere questa domenica un po' speciale: 

Speciale Festa della Mamma con la zdàura Onorina Pirazzoli

"Ci siamo chiesti come rendere omaggio a una figura così importante, che in moltissimi casi ha dovuto riorganizzare il calendario per conciliare lavoro, cura della casa, scuola dei figli e restringimento degli spazi personali. La risposta, come prevedibile, è arrivata dalla nostra "mamma di riferimento", la zdaurà Onorina, vera incarnazione dello spirito migliore che alberga in ogni madre: tenace, piena di risorse, sempre pronta ad accogliere e riorganizzare la routine. Una di quei supereroi senza maschera (ma con mascherina al momento!) a cui rivolgersi all'occorrenza". Da appena una settimana la zdàura Onorina Pirazzoli ha ripreso a portare in giro per il centro di Bologna il pubblico dell'Associazione Vitruvio per raccontare storie, aneddoti e particolarità. L'Associazione Vitruvio ha costruito un calendario di iniziative per riprendere, per quanto possibile, i ritmi di una quotidianità un po' arrugginita, rallentata da più di un anno di pandemia, sentendo forte la necessità di inventare un nuovo modo di vivere gli spazi aperti di Bologna e dei suoi dintorni.  In questo clima sta giungendo anche la prima domenica di maggio, che porta con sé un anniversario particolare: la Festa della Mamma. I percorsi sono realizzati nel rispetto delle distanze di sicurezza, vista l'ordinanza del Ministro della Salute del 9 aprile 2021, oltre a linee guida della Citta' metropolitana di Bologna. Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

"C'era una volta..." nel Giardino degli Angeli 

Qual è il più grande desiderio dell’uomo? Come sono state costruite le torri di Bologna? Sarà un’ora divertente per scoprire cose nuove su Bologna, parlando di torri, di mongolfiere, di scalatori un po’ matti, di un pescecane, di personaggi importanti, buoni e cattivi, di mura, di canali e di mulini. Leggerezza e sorrisi per tutti!! Nel giardino del Teatro Degli Angeli quattro spettacoli domenicali per un pubblico da 0 a 99 anni, consigliato a bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni (piccola merenda per i più piccoli).Domenica 9 alle ore 17.3o con ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria. L'evento verrà annullato in caso di pioggia. 

Concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree e giocolerie musicali

Un concerto-spettacolo innovativo, che porta in scena una storia d’amore travagliata, nella quale ognuno di noi può riconoscersi, attraverso l’ironia e le “Acrobazie Musicali” di una coppia in disaccordo. Sconcerto d’amore è un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore. Nando e Maila hanno fatto una scommessa: giocare ai musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un’imprevedibile orchestra di strumenti. Evento a offerta libera organizzato dal Bio Agriturismo Dulcamara , modalità di partecipazione libera, per info 342 7736730 Luogo alternativo in caso di pioggia: sala delle arti, stesso indirizzo (Ozzano dell'Emilia, via Tolara di Sopra) 

Un'oasi nel cortile Cava delle Arti 

OASI! in sol maggiore. La fatica di uscire dal rifugio per paura del mondo esterno. Il viaggio di due fratelli alla ricerca di un’identità. Cosa può scuotere la vita di due personaggi ipotetici dalle catene delle loro illusioni? Senza un’identità, delle caratteristiche a cui rendere conto, senza uno scopo da perseguire, che cosa determina il loro viaggio?
L’oasi è un luogo sicuro, ma rischia di diventare una prigione se nega la necessità di affrontare il deserto. Non ci sono amici, al di fuori: tutto ciò che è ignoto perde i contorni della realtà e diventa nulla. Perché cercare qualcosa di più, allora? A che vantaggio dovremmo esporci all’incertezza, inesperti, viaggiare a tentoni verso territori inesplorati? Noi non sappiamo rispondere a queste domande. Il nostro modo di avvicinarci è a piccoli passi, cautamente, come mosche nella tela del ragno (a cura di Karakut). Sabato 8 e domenica 9 maggio 2021, ore 20.00. Ingresso a offerta libera. Prenotazioni: 3492970142 (anche whatsapp) Lo spettacolo si svolgerà nel rispetto dei protocolli Regionali, il pubblico sarà accomodato su tavolini distanziati. Indirizzo: via Cavazzoni 2/g. 

Tutti gli eventi del 9 maggio 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Mamma: cosa fare insieme domenica 9 maggio

BolognaToday è in caricamento