menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua e Pasquetta: gli eventi da non perdere a Bologna

Il weekend di Pasqua è alle porte e la 'zona rossa' non è un buon alibi per trascurare la gioia della festa! C'è un mistero da risolvere per la scomparsa delle uova pasquali, ci sono concerti e mostre, incontri online e idee divertenti su come trascorrere le feste

Una Pasqua ancora in zona rossa a causa della pandemia, ma di certo una nuova occasione per sperimentare eventi nuovi e momenti di svago anche online neile giornate di festa. C'è la musica, c'è la caccia all'uovo di Pasqua scomparso, ci sono i laboratori per i bambini e le mostre virtuali. La cosa importante è che non manchi la fantasia! 

Ecco gli eventi da non perdere nel weekend di Pasqua:

Chi ha rubato l'uovo di Pasqua?

Un gioco investigativo interattivo perfetto la Pasqua! L’Agenzia Investigativa ITC (Investigation Top Cuality con la C) ha un nuovo caso da risolvere. L’uovo di Pasquale Coniglietto, il signor Coniglio Pasquale, è stato rubato! E non è solo l’oggetto più prezioso della sua vita, ma senza la sua magia la Pasqua è in pericolo! Che ci sia sotto lo zampino di Vairus?
Il Capo, il detective Nick, l’Assistente e Paolo il Tecnico non hanno tempo da perdere: bisogna che le indagini abbiano inizio!  Dopo l’appuntamento di Carnevale, il Teatro dell’Argine festeggia la Pasqua insieme ai bambini e bambine, con un secondo divertente appuntamento dedicato a tutta la famiglia. 

Uova da collezione: il laboratorio didattico

Quali animali depongono le uova? Come si sono conservate le uova per milioni di anni? Quanto sono grandi? E di che colore erano le uova di dinosauro? Con queste e altre domande vi metteremo alla prova e andremo a scoprire alcuni reperti della Collezione di Geologia "Museo Giovanni Capellini". Iniziativa nell'ambito di "Museum Time...sperimenta con noi!", la rassegna di attività didattiche online per tutti, promossa dal Sistema Museale di Ateneo.

Orchestra e il Coro del Comunale diretti da Alberto Malazzi: il concerto di Pasqua

Per la domenica di Pasqua, il 4 aprile, l’Orchestra e il Coro del Comunale diretti da Alberto Malazzi sono impegnati in pagine sacre come la Sinfonia al Santo Sepolcro in si minore RV 169 e il Credo in mi minore RV 591 di Antonio Vivaldi, o come l’Offertorio Misericordias Domini KV 222 e il Mottetto Ave Verum Corpus KV 618 di Mozart, cui si aggiunge dello stesso compositore anche l’Adagio e fuga in do minore KV 546; e ancora la Messa in sol maggiore per soli, coro e archi D. 167 di Schubert e la Cantata Corale Christe, du Lamm Gottes di Mendelssohn.

"Venerdì pesce": digiuno e Cristianesimo 

Marino Niola dialoga con l'autore Claudio Ferlan, a partire dal suo ultimo libro Venerdì pesce. Digiuno e cristianesimo (Il Mulino). Contributo video da parte di Massimo Montanari. Coordina Ugo Berti Arnoaldi; nell'ambito dell'iniziativa Dialoghi tra le Righe. Astenersi dalla carne, bene: ma l’iguana è carne o pesce? E la vipera? E il cocomero è un cibo, ed è dunque proibito nel digiuno, oppure una bevanda? E il cioccolato? E sarà lecito annusare gli effluvi di una carne che viene cucinata? Nella confusione, i credenti si sono comportati seguendo la necessità, la coscienza, l’appetito. Una storia da meditare, oggi che il comandamento del digiuno e dell’astinenza è vitale più che mai, seppure in una dimensione non più religiosa, nella nostra società.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento