Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cultura Piazza Maggiore

San Petronio, fine del grande restauro: così rinasce la nostra Basilica

Proprio nel giorno delle celebrazioni del Santo Patrono della città, la direzione lavori fa il punto della situazione sulla più grande opera di restauro della Basilica dell'ultimo secolo

Nell’anno del 350° anniversario del completamento della Basilica di San Petronio si concluderanno finalmente i lavori di restauro (il più grande dopo quelli effettuati tra fine Ottocento e i primi del Novecento).

Proprio nella giornata che celebra il santo patrono bolognese, il 4 ottobre, (ore 18,30 presso lo Spazio Cultura di CUBO, Piazza Viera de Mello) l’architetto Roberto Terra che, insieme a Guido Cavina, è progettista e direttore della ristrutturazione, illustrerà gli interventi effettuati per salvaguardare i numerosi capolavori contenuti all’interno e all’esterno della basilica. L’esperto d’arte e letteratura, Graziano Campanini, attraverso le testimonianze di scrittori, poeti, letterati, viaggiatori famosi racconterà la storia della Basilica di San Petronio, anima della città e luogo di religiosità e di cultura fondante dell’identità bolognese.

La Basilica di San Petronio è, infatti, stato il teatro dei fatti più importanti della storia cittadina, se non europea. È da ricordare, per esempio, l'incoronazione di Carlo V nel 1530: la evoca una lapide apposta alla parete della prima cappella, la stessa in cui il futuro imperatore indossò il  manto imperiale. Qualche anno più tardi (nel 1547) la basilica ospitò due sessioni del Concilio di Trento. Nella settima cappella, infine, è sepolta la sorella di Napoleone, Elisa Bonaparte.
La fondazione della Basilica risale al 7 giugno 1390, con la posa della prima pietra in una solenne processione, dopo che nel 1388, il Consiglio dei Seicento del Comune di Bologna, in riconoscimento dell'impegno speso dal Vescovo Petronio (V secolo), elevato al rango di Patrono della città nel 1253, aveva deciso di iniziare la costruzione di un tempio a lui dedicato. Si tratta dell'ultima grande opera tardo gotica d'Italia, iniziata poco dopo il Duomo di Milano (1386).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Petronio, fine del grande restauro: così rinasce la nostra Basilica

BolognaToday è in caricamento