Claterna: visite guidate alla domus della via Emilia

Claterna si svela ancora nei fine settimana di settembre e ottobre. Il sabato pomeriggio, alle 16, e la domenica mattina, alle 10, è possibile visitare gli scavi dell'antica città romana, accompagnati dagli archeologi e dai volontari che stanno lavorando nell'area archeologica. In particolare, saranno visibili le ricche pavimentazioni a mosaico e cocciopesto di una domus costruita a sud della via Emilia a partire dal I secolo a.C.. Le pavimentazioni sono state recentemente restaurate e protette da un'adeguata copertura, che ne consentirà la conservazione e allo stesso tempo la visibilità da parte del pubblico di appassionati ed esperti. Inoltre sarà visitabile l'area di scavo a nord della via Emilia, esempio bolognese di archeologia sperimentale, che sta restituendo uno stupefacente spaccato di 800 anni di storia della città: dalla pavimentazione in cocciopesto di una domus repubblicana all'officina di un fabbro che ancora nel V-VI secolo d.C. preparava e vendeva i suoi prodotti affacciandosi direttamente sulla via Emilia.

Appuntamento, dunque, domenica 6 e 20 settembre alle 10, sabato 12 e sabato 26 alle 16, domenica 4 ottobre alle 10 e sabato 10 e 24 ottobre alle 16. La visita è guidata e gratuita, ma la prenotazione è obbligatoria (si puo' contattare il numero 349.446.5008). Il ritrovo è alla 'Casa gialla', via Emilia 482-484. Si raccomanda un abbigliamento sportivo, con scarpe da trekking e cappello. In caso di maltempo, la visita e' rimandata. Claterna, nata nel II secolo a.C. e abbandonata intorno al VI-VII secolo d.C., ha rappresentato la principale realta' municipale, territoriale e amministrativa del Bolognese orientale, fra Idice e Sillaro, durante tutta l'eta' romana. (agenzia dire)



 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Crinali": musicisti, narratori e artisti da incontrare "a sorpresa" lungo l'Appennino

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 31 dicembre 2020
    • Appennino
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Invito all'opera: 5 lezioni-concerto gratuite

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 16 gennaio 2021
    • Circolo Il Fossolo a.s.d.

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • "Crinali": musicisti, narratori e artisti da incontrare "a sorpresa" lungo l'Appennino

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 31 dicembre 2020
    • Appennino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento