rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cultura Centro Storico

“Santagostino chef”, a Bologna s’impara a mangiare con la testa grazie ai consigli di medici e chef

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Alta cucina, stile di vita sano e consigli degli esperti. Arriva a Bologna "Santagostino chef", il corso di cucina ideato dal Centro Medico Santagostino per spiegare ai bolognesi come acquisire uno stile di vita sano mangiando con la testa e pensando con la pancia. Protagonisti della serata lo psichiatra Michele Cucchi, responsabile dell'area Mente e Cervello del Centro Medico Santagostino di Bologna, lo chef Stefano Corvucci di "The Culinary Institute of Bologna" e la nutrizionista Francesca Michelacci.

Giovedì 2 luglio dalle 20.30 presso la Trattoria del Rosso di via Righi 30, gli esperti del Centro Medico Santagostino di Bologna in collaborazione con l'istituto CIBO "The Culinary Institute of Bologna", invitano ad nuovo appuntamento del corso di cucina sana "Santagostino Chef": alta gastronomia, stile di vita sano e consigli di medici nutrizionisti si fondono insieme in una vera cucina di ristorante per imparare a mangiare bene con il corpo e con la mente. Il corso illustrerà ai partecipanti un nuovo modo di vivere il proprio rapporto col cibo, un vero e proprio stile di vita per stare bene sia a livello fisico, sia a livello mentale.

I protagonisti della serata intitolata "Cibo per la mente" saranno lo psichiatra Michele Cucchi, responsabile dell'area Mente e Cervello del Centro Medico Santagostino di Bologna, che rivelerà come le emozioni influenzino il nostro modo di stare a tavola e come ciò che mangiamo possa aiutarci a gestire ansia, stress e depressione, lo chef di CIBO Stefano Corvucci e la nutrizionista del Centro Medico Santagostino di Bologna Francesca Michelacci

Aderendo all'iniziativa si potrà usufruire delle propria postazione in cucina, dove lo psichiatra Michele Cucchi, la nutrizionista Francesca Michelacci e lo chef Stefano Corvucci illustreranno i tre piatti che verranno preparati in sequenza dai partecipanti; nel corso della serata, psichiatra, chef e nutrizionista si alterneranno nella conduzione del corso, stimolando il dialogo con i partecipanti e la loro curiosità. Lo psichiatra Michele Cucchi spiegherà le strade del gusto e della mente, per comprendere insieme le problematiche emotive connesse al cibo, la nutrizionista si concentrerà sulle caratteristiche nutritive e i benefici degli ingredienti, raccontando anche le tecniche di cottura utilizzate, mentre lo chef svelerà i trucchi per preparare in poco tempo un buon piatto, per fare la spesa nel modo giusto e impiattare per ingolosire anche la vista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Santagostino chef”, a Bologna s’impara a mangiare con la testa grazie ai consigli di medici e chef

BolognaToday è in caricamento