"Pasolini. la diversità consapevole": l'ultimo appuntamento al Cassero

Giunge alla sua ultima tappa il Focus dedicato alla complessa ed articolata figura di Pier Paolo Pasolini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Dopo la serie di eventi distribuiti nelle prime quattro giornate del Festival, giunge alla sua ultima tappa il Focus dedicato alla complessa ed articolata figura di Pier Paolo Pasolini.


Bologna in Lettere 2015
Festival Multidisciplinare di Letteratura Contemporanea
III° Edizione - Sistemi d'Attrazione

Versione media immagine

Con il patrocinio del Comune di Bologna e in collaborazione con:Centro Studi - Archivio Pier Paolo Pasolini della Fondazione Cineteca di Bologna; Marco Saya Edizioni; e con il patrocinio, per le iniziative relative alle Scuole, di US - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia - Romagna.

COMUNICATO STAMPA

La kermesse pasoliniana si concluderà nella splendida cornice del Cassero LGTB Center, venerdì 29 maggio, dalle 19.00 alle 23.00, e comprenderà un intervento di Roberto Chiesi sui luoghi bolognesi del cinema pasoliniano, la performance "Io non ritratto" di Dome Bulfaro, la presentazione, a cura di Daniele Poletti e in anteprima nazionale, del saggio "Sulla rivoluzione incompiuta di Pasolini" di Peter Carravetta (Diaforia Edizioni), la proiezione del documentario "Pier Paolo Pasolini" di Carlo Di Carlo (aiuto regista di Pasolini in Mamma Roma, La Ricotta, La Rabbia), un'affabulazione di Sonia Caporossi, un intervento di Antonella Pierangeli e la kermesse "Oltre ogni possibile fine: Versi per PPP" a cura di Claudio Finelli e Carmine De Falco, con Bruno Galluccio, Ferdinando Tricarico, Omar Ghiani,Costanzo Ioni.



PROGRAMMA DELLA SERATA
Cassero Lgbt Center
Via Don Minzoni 18
dalle 19.00 alle 23.00

Pasolini, la diversità consapevole

Peter Carravetta
Sulla rivoluzione incompiuta di Pasolini
Edizioni Diaforia/Cinquemarzo
Presentazione di Daniele Poletti, Ermanno Moretti

Roberto Chiesi
Una terra separata, un'isola - Appunti sulla Bologna di Pasolini

Proiezione del documentario Pier Paolo Pasolini di Carlo Di Carlo con un'introduzione di Roberto Chiesi

Dome Bulfaro
Io non ritratto
con videoritratti degli allievi della classe 5D del Liceo Artistico Statale "Lucio Fontana" di Arese (MI)

Oltre ogni possibile fine: Versi per Pier Paolo Pasolini Cura Claudio Finelli, Carmine De Falco
con Bruno Galluccio, Ferdinando Tricarico
Omar Ghiani, Costanzo Ioni

Affabulazioni, Narrazioni per l'a venire
Sonia Caporossi P.P.P. (da Opus Metachronicum, Edizioni Corrimano, 2014)

Antonella Pierangeli
Voci, ruderi e pale d'altare. Pasolini e la memoria del paesaggio culturale

La macchina miracolante
(Recital ispirato alla corrispondenza epistolare tra Pasolini, Leonetti e Roversi, dalla quale è scaturita l'esperienza della rivista letteraria bolognese "Officina")
Testi e Regia Enzo Campi
Con Alessandro Brusa, Enea Roversi
Musiche Mario Sboarina

----------
IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL
https://boinlettere.wordpress.com/2015/04/19/bologna-in-lettere-2015-il-programma/

I più letti
Torna su
BolognaToday è in caricamento