menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zecchino d'oro: domani ritorno in TV con Veronica Maya e Pino Insegno

In diretta dall'Antoniano di Bologna dal 15 al 19 novembre 2011, la 54ma edizione. Nella Giuria anche la polizia municipale, maestri, dottori e ballerini

Lo "Zecchino d'oro" - quest'anno giunto alla sua 54ma edizione - da domani al 19 novembre torna in Tv, in diretta su Rai1 (ore 17) dall'Antoniano di Bologna. "Una tv dove i bambini fanno i bambini e non le piccole star che scimmiottano i grandi": è il direttore di Rai1 Mauro Mazza a ribadire così il principio cui 'Lo Zecchino d'orò tiene fede da oltre 50 anni, prendendo nettamente le distanze da quei programmi fotocopia che lanciano in tv piccoli cantanti che affrontano testi e salotti da adulti.

La conduzione è affidata ancora a Veronica Maya (in dolce attesa) e all'attore e conduttore tv Pino Insegno. La Festa dell'Antoniano manterrà la struttura degli ultimi anni, con 12 canzoni in gara di cui 8 italiane e 4 straniere (India, Madagascar, Spagna e Stati Uniti), eseguite da 13 interpreti accompagnati dal Piccolo Coro 'Mariele Ventre' dell'Antoniano, diretto da Sabrina Simoni. E ha ricordato padre Alessandro Caspoli, direttore dell'Antoniano: "i piccoli interpreti saranno divisi - attraverso un gioco - in due squadre ogni giorno, i 'Pini' e le 'Maye', capitanate dai conduttori e ciascuna supportata da un jolly".

Vi saranno quindi diverse giurie per ogni puntata: martedì le Forze dell'Ordine presiedute da Valentina Vezzali assegneranno lo Zecchino rosso; mercoledì i Maestri presieduti da Enzo Decaro assegneranno lo Zecchino bianco; giovedì i Ballerini presieduti da Matilde Brandi lo Zecchino blu; venerdì i Medici presieduti da Rosanna Banfi assegneranno lo Zecchino verde. Infine, sabato 19 una Giuria di 20 bambini assegnerà lo Zecchino d'Oro.

Come di consueto verrà presentato il nuovo progetto del Fiore della Solidarietà: "Quest'anno - ha ricordato il direttore dell'Antoniano - ricorre il 20/o anniversario: il progetto affronterà il problema della povertà in Italia con l'obiettivo di realizzare a Bologna un centro di accoglienza e reinserimento sociale per le persone bisognose". L'iniziativa, patrocinata dal Segretariato Sociale Rai, verrà raccontata dai bambini del Coro attraverso lo spot 'Disegniamo un mondo senza poverta''. Dal 15 al 27 novembre, sarà poi attivo il numero solidale 45505, per donare 2 euro (via sms dal cellulare o dal telefono fisso). Novità, 'Adotta una canzone': personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport 'adottano' le 12 canzoni in gara, impegnandosi a promuoverle e a sostenerle.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento