Design, la Bologna degli anni 50/60

Dal 23 Settembre al 10 ottobre sarà possibile percorrere un cammino nel design, in qualche modo "bolognese", con una selezione di pezzi di design collezionati da Gazziero, alla scoperta di una società che ormai non c'è più, ossia la Bologna degli anni 50/60, attraverso alcuni lavori di quel tempo: un'epoca pionieristica alla ricerca di nuovi spazi.

La mostra rappresenta un dialogo tra diverse visioni, che si costruisce tra Fausto Savoretti ed il progetto artistico Lif3, composto dalla curatrice Lucilla Boschi e l'architetto Fabio Fornasari; un interno, quello creato da Fausto Savoretti, che riporterà il pubblico alla stagione d'oro del design del novecento bolognese, arricchito dagli interventi grafici e testuali del duo artistico Lif3: una ricreazione ambientale poetica tra racconti ed emotività.

Gli oggetti di design che occuperanno lo spazio, come un film o un libro, narrano una storia e regalano al visitatore un'esperienza soggettiva, che ognuno reinterpreta e vive in maniera diversa. Non solo oggetti di uso quindi, ma elementi caratterizzati da una vera e propria anima, capace di suscitare sensazioni ed emozioni differenti. L'architettura e i pezzi di design sono i fotogrammi di una scenografia, sapientemente costruita e reinterpretata, che si anima con la presenza del pubblico.

In questo percorso emotivo il design acquista nuovi connotati. Non si tratta solo di una storia fatta di aziende ma rappresenta un fenomeno più allargato. Fare design è produrre pensiero immaginativo che porta a soluzioni di natura differente per continuare ad abitare questo mondo, fatto di materia, parole, persone.

"Un interno di design, bolognese" reinterpreta proprio questa natura perturbante del design, restituendo al pubblico uno spunto su cui riflettere e presentandosi quindi come una mostra reazionaria.

Il design verrà raccontato come modo di abitare il mondo, attraverso una selezione di pezzi storici selezionati e provenienti dalla collezione di Gianpaolo Gazziero, un'eccellenza bolognese del design italiano ed internazionale.

Gazziero, fin da sempre si è proposto come un grande intenditore di design, offrendo al pubblico una vasta selezione di oggetti di tendenza che sono entrati a far parte della Storia del Design.

In aggiunta vi saranno dei pezzi di design in ceramica prodotti ad hoc da Elica di Pastore e Bovina

INFORMAZIONI UTILI

TITOLO DELLA MOSTRA: UN INTERNO DI DESIGN, BOLOGNESE - Viaggio surreale attraverso uno spazio reinterpretato

A CURA DI: Fausto Savoretti, Fabio Fornasari e Lucilla Boschi

PROGETTO ALLESTIMENTO: Fausto Savoretti

INTERVENTI GRAFICI/TESTUALI: Lif3 Lucilla Boschi, Fabio Fornasari

CREATO E PROMOSSO DA: ABC - Arte Bologna Cultura

CONFERENZA STAMPA E PREVIEW: mercoledì 21 Settembre 2016, ore 11:00

INAUGURAZIONE: 23 Settembre 2016, ore 18:30

SEDE ESPOSITIVA: ABC, Via Alessandrini 11 - Bologna

PERIODO DI APERTURA: 23 Settembre - 10 Ottobre 2016

1 Ottobre aperitivo nell'ambito della Bologna Design Week

ORARI DI APERTURA: da martedì al sabato dalle 17:30 alle 19:30

INFO E CONTATTI TEL: 320 918 83 04

EMAIL: abc.bo@libero.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • "Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna"

    • dal 23 ottobre 2020 al 27 giugno 2021
    • Oratorio di Santa Maria della Vita

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento