Grande festa dedicata all’ambiente

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

GRANDE FESTA DEDICATA ALL'AMBIENTE

VENERDI' 29 LUGLIO A BOLOGNA

INAUGURAZIONE DEL NUOVO ECOCOMPATTATORE

CHE REGALA BUONI SCONTO IN CAMBIO DI PLASTICA,

LABORATORI GREEN, ESIBIZIONI E ATTIVITA' DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

Per incentivare la raccolta differenziata e promuovere buone pratiche per la città e l'ambiente. Al taglio del nastro saranno presenti le autorità

e oltre 100 bambini dei Centri estivi

Ognuno di noi "rifiuta" quotidianamente un chilo e mezzo di oggetti e materiali: per Bologna sono circa 600 tonnellate di rifiuti al giorno.

Un problema che è possibile affrontare soltanto attraverso l'abitudine a ridurre l'utilizzo di "cose", riusare ciò che a noi non serve più, ma che ha ancora un valore, riciclare i nostri rifiuti perché possano diventare nuovi beni e prodotti.

Bologna sta facendo la sua parte, con la collaborazione di tutti i cittadini, promuovendo proprio queste tre buone azioni quotidiane e i risultati si vedono: negli ultimi anni la percentuale di raccolta differenziata è aumentata in modo significativo e in alcune zone della città, come ad esempio nei quartieri Savena e Porto, ha superato il 60%.

Una dimostrazione che superare la soglia del 50% di raccolta differenziata è possibile, un segnale importante ed incoraggiante che può migliorare con la collaborazione di tutta la città.

Un ulteriore contributo lo darà senza dubbio il nuovo ecocompattatore di bottiglie di plastica installato al centro commerciale Vialarga, originale perché incentivante: i cittadini che inseriscono bottiglie di plastica nel riciclatore ottengono uno sconto sulla spesa.

La macchina riduce il volume iniziale delle bottiglie, rendendole pronte per essere inviate al riciclo, e contribuisce quindi all'abbattimento delle emissioni di CO2 derivanti dalla movimentazione dei rifiuti.

Ma il suo punto di forza sta nella sua capacità di trasformare il rifiuto in denaro: il raccoglitore rilascia un ticket per la spesa dell'importo di 1 euro per il conferimento di 20 bottiglie di plastica e di 0,50 centesimi per 10 bottiglie.

Un premio, quindi, per chi ricicla, allo scopo di incentivare la raccolta differenziata attraverso il messaggio: il riciclo è ricchezza.

L'obiettivo - spiega il Direttore del centro commerciale Vialarga Gianfranco Luce - è quello di abituare i nostri clienti e visitatori a raccogliere le bottiglie di plastica e venire da noi per compattarle e ricevere così i buoni sconto. Questo ha un grandissimo significato, non solo economico ed ambientale ma anche educativo, promuovendo l'idea che i rifiuti non hanno un costo ma un valore.

Questo modello di raccolta differenziata permette infatti di risparmiare acqua, petrolio e tantissimi chilogrammi di CO2 non emessa nell'atmosfera; e intanto, i cittadini risparmiano sulla spesa, facendo un piccolo sforzo in difesa dell'ambiente e contribuendo alla ritrasformazione della plastica in oggetti utili.

Naturalmente prosegue, in collaborazione con le scuole di Bologna, la raccolta di tappi di plastica: in pochi mesi ne sono stati conferiti oltre 200 kg, che verranno venduti alle aziende che riciclano il polietilene per produrre arredi urbani, vasi e oggetti di varia natura. Questo consentirà di ricavare proventi per l'acquisto di materiali e strumenti didattici.

Insomma, un circolo virtuosissimo, che fa bene alla città, ai suoi cittadini e all'ambiente.

Ecco il programma della giornata dedicata all'ambiente - Venerdì 29 luglio:

ORE 10.00 - 11:00 ACCOGLIENZA E LABORATORIO GREEN SUONI A KM0 - A CURA DELLA SCUOLA DI MUSICA MARTO'

Il laboratorio prevede la costruzione e la possibilità di suonare diversi strumenti musicali utilizzando rifiuti solidi urbani, residui spesso inquinanti della società contemporanea, ma altresì dotati di un potenziale inesplorato e da sviluppare. Saranno costruiti diversi strumenti musicali da suonare per la creazione di una o più composizioni.

Utilizzando materiali di recupero come punto di partenza - spiegano i responsabili del laboratorio della Scuola Martò - cercheremo di sensibilizzare i partecipanti verso un'idea di sviluppo sostenibile stimolando la loro creatività, incentivando la riscoperta della manualità e suggerendo un uso critico delle risorse umane ed energetiche.

Ore 11:00 ESIBIZIONE DI CHEERLEADER DEL GRUPPO JADE DRAGON BOLOGNA E TAGLIO DEL NASTRO - INTERVENTI DA PARTE DELLE AUTORITA'

Ore 11:30 Esibizione dei ragazzi dei centri estivi con gli strumenti realizzati durante il laboratorio, guidati dal maestro Alessandro Macchiavelli della scuola di musica Martò.

Ore 14:30- 16:30 LA GIRANDOLA DELLE ENERGIE

Un laboratorio per scoprire l'energia eolica nella storia dell'uomo, nell'attualità e nelle prospettive future. Ampio spazio alla creatività e alla manualità con la costruzione di girandole, sperimentando direttamente la forza del vento.

Torna su
BolognaToday è in caricamento