Fiera di San Lazzaro, 189esima edizione: musica, festa e food, tutto eco-friendly

Dal 25 al 28 luglio torna la storica Fiera di San Lazzaro, giunta alla sua 189esima edizione. Quest’anno, accanto alla ricca offerta gastronomica e al programma artistico e musicale dei palchi disseminati per il centro cittadino, la Fiera diventa “green”, puntando l’accento sulle scelte sostenibili e la salvaguardia dell’ambiente. Non a caso lo slogan di questa 189esima edizione è “Fiera di essere Eco”.


Una piazza verde ed ecologica. Con la Fiera di San Lazzaro piazza Bracci si libera della plastica e della spreco. La 189esima edizione della storica Fiera avrà infatti un occhio di riguardo per la salvaguardia dell’ambiente e la riduzione dei rifiuti e degli sprechi. In piazza Bracci l’allestimento, curato dai Beer Brothers, sarà realizzato con materiali di risulta o riciclabili, dalle sedute ai tavoli, passando con al centro una “fontana verde”. Le pratiche sostenibili passano anche dalla tavola: per gustare la ricca offerta gastronomica dei vari truck-food, saranno utilizzati soltanto piatti, bicchieri e posate realizzati con materiali biodegradabili ed ecologici. 

Il programma

Non c’è Fiera senza musica, spettacoli e divertimento. Il programma della 189esima edizione è come sempre ricchissimo e adatto a tutti i gusti e le età. Sui diversi palchi disseminati per il centro cittadino si alterneranno infatti musicisti, artisti e performers, per animare le quattro serate di fine luglio con ritmi nuovi, risate e soprattutto buona musica.
La musica è protagonista al parco 2 Agosto dove, a partire dalle 22.00 si alterneranno artisti di alto livello. Ospite d’onore di questa edizione “green” della Fiera sarà il chitarrista Alex Britti che sabato sera porterà sul palco il risultato di oltre vent’anni di carriera e i suoi brani più famosi. Spazio anche ai grandi artisti del passato: domenica sera l’Orchestra Senzaspine eseguirà un tibuto a Mia Martini mentre giovedì 25 luglio numerosi artisti del panorama indie bolognese e nazionale faranno rivivere Battisti grazie agli arrangiamenti dei suoi brani più famosi a cura del violinista Alessandro Cosentino. Non mancano le risate grazie al comico Giorgio Comaschi, che venerdì sera portarà sul palco del parco 2 Agosto “Adesso faccio l’influenzer”, un esilarante spettacolo sulle nuove mode ad alto tasso di bolognesità. 

Arte e musica si intrecciano nella corte del Palazzo Comunale, con concerti e spettacoli che vedranno sul palco artisti come i Vecchioni di Mariele e i Lovesick Duo (giovedì 25 luglio), Franz Campi (venerdì 26 luglio), gli Swinging Boars e Federico Benuzzi (sabato 27 luglio) per finire con Le Train Blue e Marco Raimondi.
In piazza Bracci invece, all’ora dell’aperitivo, l’intrattenimento sarà a cura di Suonare Sergio, studio di registrazione, sala prove e punto di riferimento per il panorama musicale di San Lazzaro e oltre. Si parte giovedì sera con il sound sperimentale di Grigio, a cui seguirà  il dj set di Carota de Lo Stato Sociale; venerdì sera a fare da protagonista sarà il swing con la musica dei The Monkey Swingers e la scuola di ballo Swing for Fun, mentre sabato 27 luglio largo al trio di voci femminili Black Chicks Live. Domenica si chiude in bellezza con lo spettacolo circense e cabaret a cura di Eden Park a cui seguirà, come per le giornate precedenti, un dj set a cura di Suonare Sergio.

Al Parco della Resistenza torna come ogni anno il Reelin’ and Rockin’ Festival, con quattro giorni dedicati agli anni ‘50 e alle auto d’epoca e un ricchissimo calendario di concerti dal vivo per scatenarsi a ritmo di rock.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

  • Sagra dell’anguilla e delle rane di Molinella

    • Gratis
    • dal 22 febbraio al 8 marzo 2020
    • Piazzale Ex Zuccherificio di Molinella

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Botero: a Palazzo Pallavicini una inedita mostra sull'icona dell'arte sudamericana (prolungata)

    • dal 12 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Palazzo Pallavicini
  • Art City White Night: la notte bianca dell'arte sabato 25 gennaio 2020

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • Vari luoghi della città
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento