rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Fiere Fiera / Viale della Fiera

Da Salvatore Esposito a Muciaccia, parata di ospiti e successo per il Nerd Show | FOTO

Record di affluenza: in 45mila a Nerd Show

Record di affluenza per la quinta edizione di Nerd Show, organizzata da BolognaFiere, che ha accolto 45mila visitatori. Un bagno di folla iniziato sabato mattina e terminato nel tardo pomeriggio di oggi, domenica 12 febbraio, dopo l’applauditissimo concerto di Cristina D’Avena che in coro ha fatto cantare la Canzone dei Puffi a oltre mille persone in un’atmosfera di puro divertimento. Un clima che ha caratterizzato l’intera manifestazione, che si conferma tra le più importanti in Italia nel suo genere per offerta espositiva, numero di ospiti, dimensioni e visitatori.

Oltre 35 mila i metri quadrati di superficie che si sono animati anche grazie al pubblico che è diventato immediatamente fra i protagonisti della manifestazione, provando i videogiochi di ieri e di oggi, ammirando gli autori di fumetti, esibendosi sul palco dedicato alla K Pop o andando alla ricerca del gadget dedicato al proprio personaggio preferito. Come sempre splendidi e coloratissimi i costumi dei cosplayer che in molti casi, per cura e originalità, appaiono come moderne opere d’arte in movimento.

Tra gli stand del Nerd Show 2023

Parata di ospiti

Grande successo anche per gli oltre cento eventi che si sono svolti sui tre palchi allestiti per l’occasione e per l’area Meet & Greet dove i tanti appassionati si sono messi diligentemente in fila per un selfie con i propri beniamini. Il protagonista del laboratorio “Fatto!?” Giovanni Muciaccia, gli Youtuber Sabaku No Maiku, Adrian Fartade e Jack Nobile, Salvatore Esposito, attore e scrittore, notissimo per aver interpretato il ruolo di Genny Savastano nella fortunata serie televisiva “Gomorra”, il fumettista Sio, hanno via via catalizzato l’attenzione di migliaia di persone strappando applausi a scena aperta e tanti sorrisi.

VIDEO| Fiera, in migliaia allo show dei "nerd" 

Un premio speciale

A rendere speciale l’edizione del 2023 di Nerd Show, infine, la terza edizione del premio La Musa d’oro, un vero e proprio spettacolo che ha celebrato un’arte, quella del doppiaggio, che ha reso grande l’Italia nel mondo. Davanti a circa un migliaio di persone sono stati consegnati diversi riconoscimenti, tra i quali spicca quello assegnato dal pubblico a Chiara Fabiano che, in Italia, ha contribuito al successo della serie televisiva “Mercoledì” ispirata alla famiglia Addams, dando la parola all’inquietante protagonista.

Un interesse che ha coinvolto in modo importante anche gli organi d’informazione, dai giornali alle televisioni, alle testate digitali oltre ai canali social della manifestazione. Questi ultimi hanno registrato una copertura su Instagram pari a 400mila visualizzazioni, mentre sulla pagina facebook è stato sfondato il tetto dei 15 milioni.

Al Nerd Show: un documentario sui videogiochi anni Ottanta | VIDEO 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Salvatore Esposito a Muciaccia, parata di ospiti e successo per il Nerd Show | FOTO

BolognaToday è in caricamento