Howe Gelb con i suoi Giant Sand gratis al BOtanique

È stato definito uno degli artisti americani più resilienti e coerentemente inventivi della sua generazione. Howe Gelb con i suoi Giant Sand arriverà martedì 9 luglio al BOtanique, il festival rock organizzato da Estragon Club ai giardini universitari di via Filippo Re nell’ambito di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosse e coordinate dal Comune di Bologna.

L'avventura dei Giant Sand inizia nel 1985 a Tucson, Arizona, anno in cui la band pubblica 'Valley Of Rain'. Questo album dimostra quanto i Giant Sand siano di fatto un progetto one mand band di Gelb, attorno al quale si alternano diversi musicisti. Dopo un periodo di sperimentazione, nel 1994 esce 'Center Of The Universe' per Imago, una label statunitense. Dopo quattro anni di silenzio i Giant Sand pubblicano 'Chore Of Enchantment' e nel 2001 'Selections Circa 1900-2000',una raccolta del materiale degli ultimi dieci anni di attività della band. Nel 2002 viene realizzato 'Cover Magazine', seguito da 'All Over The Map' nel 2004. 'Previsions' del 2008 anticipa 'Tucson: A Country Opera Rock', pubblicato nel 2012. Dopo la parentesi Giant Giant Sand (estensione della band con ancora più musicisti) ritornano quest'anno alla formazione originale.

E il BOtanique è pronto dunque a dare il benvenuto a Howe Gelb, icona americana unica e leggenda di Tucson.

Il concerto, ad ingresso gratuito, avrà inizio alle ore 21,30.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • CONCERTI SOSPESI FINO AL 24/11 Musica fuori porta, torna "Ferrara In Jazz": musica da ottobre a maggio

    • dal 3 ottobre 2020 al 31 maggio 2021
    • Ferrara
  • Harry Styles: “Love On Tour”, nuova data a Bologna

    • dal 12 al 2 febbraio 2021
    • Unipol Arena
  • Spettacolo dal vivo. Musica Insieme lancia la XXXIV edizione dei Concerti

    • dal 8 febbraio al 14 giugno 2021
    • Auditorium Manzoni

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Polittico Griffoni, prorogata la mostra “La Riscoperta di un Capolavoro” a Palazzo Fava

    • dal 19 maggio 2020 al 15 febbraio 2021
    • Palazzo Fava 
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento