"Giorno della Memoria": il programma del 27 gennaio a Bologna e provincia

Verso il 27 gennaio "Giorno della Memoria": gli appuntamenti nei Comuni della città metropolitana per non dimenticare la Shoah

Il 27 gennaio 1945 è la data dell'abbattimento dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz. Per ricordare una delle più grandi tragedie dell'umanità, in questa data è stato istituito il "Giorno della Memoria" e i Comuni del territorio metropolitano organizzano numerose iniziative: presentazioni di libri, proiezioni di film, spettacoli teatrali, mostre, incontri con le scuole.

Fra i tanti eventi in programma ricordiamo: a Bologna lunedì 27 gennaio alle 12 il Consiglio comunale si riunirà per una seduta solenne inedita, dove protagonisti saranno l'attore Andrea Argentieri che vestirà i panni di Primo Levi, oltre ai consiglieri e agli studenti, nella performance "I sommersi e i salvati". Nel pomeriggio, sempre a Palazzo d'Accursio, in Cappella Farnese sarà presentato il libro di Lucio Pardo "Dopo la barbarie. Il difficile rientro", al Museo ebraico invece andrà in scena "Itinerario al Museo", un incontro a tu per tu con lo scrittore Primo Levi, ancora una volta interpretato da Andrea Argentieri. Fino al 5 aprile il Museo Ebraico ospita la mostra “Sotto il segno di una nuova stella” che documenta e racconta uno dei capitoli più singolari della Seconda guerra mondiale, che ebbe come sfondo l’Italia tra il 1944 e il 1946: l’azione della Brigata Ebraica Combattente (Jewish Brigate), formata da volontari ebrei arruolatisi nell’esercito britannico e formalmente costituita nel 1944.

Ad Anzola dell'Emilia venerdì 31 gennaio, alle 20.30, l'appuntamento è con il recital "I violini di Auschwitz" con Paolo Buconi (sala polivalente della Biblioteca, Piazza Giovanni XXIII, 2).

Budrio lunedì 27 alle 10 presso l'Auditorium la classe IVA del Liceo Scientifico Giorno Bruno presenterà lo spettacolo “Oggi come ieri”. In collaborazione con il Museo Ebraico di Bologna, mercoledì 29 gennaio alle 17.30 sempre in Auditorium (via Saffi 50), si terrà la conferenza "L'antisemitismo nella storia".

Calderara di Reno venerdì 24 gennaio alle 20.45 serata dal titolo "Lo sterminio dimenticato degli omosessuali". Lunedì 27 gennaio alle 20.30 "Viva La Memoria": il gruppo del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi presenta quattro vite di quattro partigiani. Entrambe le iniziative si terranno alla Casa della Cultura Italo Calvino.

Casalecchio di Reno inaugura la settimana dedicata alla Memoria con la mostra fotodocumentaria sulle donne deportate “Non potevamo non fare niente”, che dedica un'attenzione particolare alla famiglia Baroncini di Bologna (Casa della Conoscenza), aperta fino al 31 gennaio. Venerdì 31 alle 17 “È accaduto quindi può accadere di nuovo”, testimonianze di bambini nell’inferno dei lager. Lettura del Gruppo “Legg’io”.

Castel d'Aiano sabato 1 febbraio alle 17 (Sala Civica del Comune) incontro con Miryam Levi (nipote di una sopravvissuta alla Shoah), conduce Marco Tamarri. A seguire esibizione della Nonsolnote Orchestra di Vergato.

Castel del Rio lunedì 27 alle 10.30 (sala Magnus di Palazzo Alidosi) incontro “I deportati di Castel del Rio”, visita al Museo della Guerra.

Castel Guelfo il Comune, in collaborazione con la Biblioteca, organizza nella mattinata del 30 gennaio due incontri con lo scrittore Guido Quarzo, uno per le scuole medie e uno per le elementari.

Castel Maggiore, oltre a iniziative rivolte alle scuole, propone per giovedì 30 gennaio alle 18 la presentazione del libro "Dopo la pioggia" (Sala Pasolini piazza Amendola 1), mentre venerdì 31 alle 21 va in scena lo spettacolo "È bello vivere liberi" ispirato alla biografia di Ondina Peteani, prima Staffetta Partigiana d’Italia Deportata ad Auschwitz (Teatro Biagi D’Antona, Via La Pira 54).

Castel San Pietro Terme il programma degli eventi commemorativi si apre lunedì 27 alle 10.30 con un “Fiore per Enrica” omaggio floreale alla stele dedicata alla memoria di Enrica Calabresi, zoologa e docente italiana di Entomologia agraria di origine ebraica, vittima dell’Olocausto (area vicino alla chiesetta-oratorio Cappella di Via Scania, 350); martedì 4 febbraio alle 20.30 (Libreria Atlantide, via Mazzini 93) presentazione del libro “Fotografie bugiarde” di Susanna Barta Birnberg.

Castenaso lunedi 27 alle 20.30 (Centro Sociale L'Airone APS) lettura scenica sulla famiglia Baroncini "Io mi chiamo 49553". Martedì 28 alle 20 (Sala di Consiglio) incontro e momento di riflessione con Rav Sermoneta, Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Bologna. Giovedì 30 alle 21 (Biblioteca Casa Bondi) Matteo Mastragostino presenta la sua graphic novel "Primo Levi".

Sabato 25 gennaio a Granarolo dell'Emilia è in programma lo spettacolo "Musica per vivere", una toccante lettura scenica liberamente tratta da “La domanda su Mozart” di Michael Morpurgo, accompagnata da musiche composte nei campi di concentramento (ore 21 al TAG, via San Donato 209/b).

Imola, a fianco di iniziative rivolte alle scuole, propone un ricchissimo programma di eventi, fra i quali segnaliamo: venerdì 24 alle 21 (Teatro Ebe Stignani, via Verdi 1) “Lettere di Camelia” spettacolo che si ispira al libro “I vicini scomodi” di Roberto Matatia. Sabato 25 (ore 21) e domenica 26 (ore 18) al Teatro Lolli (Via Caterina Sforza 3) lo spettacolo "Corsi e ricorsi". Martedì 28 gennaio alle 20.30 (Sala grande di Palazzo Sersanti, piazza Matteotti) "Le stanze della memoria - La Shoah a Villa Muggia" letture dal libro "La casa dell’aviatore" di Katia Dal Monte, con musiche della tradizione ebraica.

Molinella mercoledì 29 gennaio alle 21, al Cinema Teatro Massarenti (via Mazzini 85) proiezione del film “L'ufficiale e la spia” di Roman Polanski, dedicato al caso Dreyfus.

Ozzano dell'Emilia venerdì 24 alle 21 presso la Biblioteca comunale (Piazza Allende, 18) presentazione del libro “Fotografie bugiarde” di Susanna Barta Birnberg, venerdì 31 alle 20,30 in sala Primavera (Corso Garibaldi, 36) “Con gli occhi dei ragazzi”, la Shoah raccontata dagli alunni delle Scuola Secondaria di I grado “E. Panzacchi”.

Pianoro domenica 26 alle 16 al Museo di arti e mestieri (Via Gualando, 2) proiezione del film “Hotel Rwanda”. Venerdì 31 alle 20.30 al Pianoro Factory Centro Culturale Giovanile (Via dello Sport, 2/3) proiezione del documentario “Viaggio senza ritorno” di Alberto Angela e inaugurazione mostra fotografica “Educare attraverso i luoghi” realizzata dai ragazzi che hanno visitato i campi di concentramento di Fossoli e Mathausen.

Sala Bolognese domenica 2 febbraio visita guidata al campo di Fossoli e al Museo del Deportato (Carpi), inoltre, dal 25 gennaio al 1 febbraio, la biblioteca comunale distribuirà un omaggio a studenti e cittadini.

San Giorgio di Piano martedì 28 gennaio alle 20.30 presso la Biblioteca comunale (piazza Indipendenza, 1) Claudio Imprudente presenterà l'edizione in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa) del Diario di Anna Frank realizzata dal Centro Documentazione Handicap di Bologna. Dal 27 gennaio al 21 febbraio la biblioteca ospiterà inoltre la mostra "In memoriam: progetto eutanasia, prove generali di uno sterminio".

Fra le numerose le iniziative in programma a San Giovanni in Persiceto segnaliamo: lunedì 27 gennaio alle 20.30 al Teatro Comunale (corso Italia 72) andrà in scena "Ombre Nere", martedì 28 alle 11 presso la Sala consiliare del Municipio (corso Italia 70) si svolgerà l'incontro "Memorie", nel corso del quale verranno donati testi di narrativa a tema alle biblioteche scolastiche delle scuole secondarie “Mameli” e “Mezzacasa”, mentre martedì 4 febbraio alle 20.30 il Teatro Fanin (piazza Garibaldi 3) ospiterà la proiezione di "Il fumo di Birkenau".

San Pietro in Casale sabato 25 gennaio alle 16.30, presso il Museo di Casa Frabboni (via Matteotti 169) inaugura la mostra "Lo sterminio in Europa" a cura di ANED nazionale, che sarà visitabile fino al 9 febbraio 2020. Sabato 1 febbraio alla biblioteca comunale Luzi (via Matteotti 123, ore 15.30) conferenza con Fabrizio Tosi, presidente Aned Bologna, dal titolo "Gli internati militari nei lager nazisti".

Sasso Marconi lunedì 27 gennaio (sala conferenze del Centro sociale di Borgonuovo) e mercoledì 29 (il Cinema comunale) film per le scuole: "Storia di una ladra di libri".

Martedì 28 alle 11 commemorazione del sassese Alfonso Canova (riconosciuto "Giusto tra le nazioni" dallo Stato di Israele per aver salvato sei cittadini ebrei dalla deportazione nei campi di sterminio). La cerimonia sarà preceduta dalla conferenza/lezione "I giusti di ieri e i giusti di oggi: la lotta contro il cambiamento climatico", riservata agli studenti dell'Istituto Professionale per l'Agricoltura "B. Ferrarini".

Valsamoggia: venerdì 24 alle 20.30 a Castello di Serravalle (Ecomuseo) inaugura la mostra fotografica di Wainer Gibellini "24 minuti per ricordare" nata da un’esperienza di visita al campo di concentramento francese di Struthof.

Lunedì 27 alle 20.30 a Monteveglio (Sala consiliare) proiezione del film "I miei occhi sul tuo cuore". A Bazzano venerdì 31 gennaio alle 18 (Rocca dei Bentivoglio) "Non mi spaventa più aspettare" incontro con letture e musica. Sabato 1 febbraio alle 18 (Piazza Garibaldi) "Cieli di ferro" performance su parole di Peter Weiss, Imre Kertész, Charlie Chaplin.

Numerose le iniziative in programma a Zola Predosa, tra cui giovedì 23 gennaio alle 17 lo spettacolo “Scolpito nel cuore” e mercoledì 29 alle 17 lo spettacolo “Non solo muse” (entrambi all'Auditorium Spazio Binario).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Stefano Benni torna a Bologna con tre serate di lettura all’insegna del “mistero”

    • Gratis
    • dal 4 al 18 febbraio 2020
    • Oratorio San Filippo Neri
  • Il mercato della musica 2020

    • Gratis
    • dal 29 gennaio al 26 febbraio 2020
    • Salaborsa
  • Carnevale al Centronova!

    • Gratis
    • 20 febbraio 2020
    • CentroNova, Villanova di Castenaso

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Gianni Morandi e "Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni": le date dei concerti a Bologna

    • dal 1 novembre 2019 al 27 febbraio 2020
    • Teatro Duse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento