Sabato, 31 Luglio 2021
Eventi

Il Macbeth di Wilson al Comunale in diretta in 7 teatri e sul web

Parte del progetto "Verdi 200" anche la possibilità di vedere gratuitamente la diretta dal Teatro Comunale di Bologna: dal 9 febbraio in diretta web, all'Arena del Sole e al Testoni

Tutti all'opera con Giuseppe Verdi. Sono 7 i teatri e le sale della regione che il 9 febbraio apriranno gratuitamente al pubblico per trasmettere la diretta dal Teatro Comunale di Bologna dell'opera Macbeth, con la regia di Robert Wilson. L'opera sarà trasmessa a partire dalle ore 20,00 e sarà visibile in simulcast sui maxi schermi dei teatri. Sarà inoltre trasmessa anche negli Istituti italiani di Cultura di Edimburgo e di Lisbona.

L'iniziativa costituisce l'anteprima del progetto regionale "Verdi 200", messo in campo dalla Regione Emilia-Romagna per celebrare i duecento anni dalla nascita del grande compositore nato a Roncole di Busseto (PR). E' anche il primo appuntamento del Cartellone Verdi digitale, che proporrà durante l'anno la diretta di alcune opere verdiane prodotte in regione, che verranno trasmesse on line e in simulcast in vari luoghi del territorio, oltre che in alcune sedi degli Istituti Italiani di Cultura all'estero. La diretta è a cura dell’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, con il coordinamento del Teatro Comunale di Bologna, il supporto di Lepida Spa e la collaborazione dell'Accademia del Cinema di Bologna.

Dove vedere l'opera

L'opera sarà visibile sul sito www.giuseppeverdi.it, sul canale 118 del digitale terrestre LepidaTV, sul portale regionale www.magazzini-sonori.it, su schermo in simulcast, all’Arena del Sole (Sala Interaction) di Bologna , al Teatro Testoni Ragazzi di Bologna (Sala A), al Teatro Comunale di Ferrara (Sala grande del Ridotto), al Teatro degli Atti di Rimini, alla Sala consiliare del municipio di Villanova sull’Arda, al Teatro municipale di Piacenza (Sala degli Scenografi) e nella Sala Estense della Rocca a Lugo. Saranno inoltre collegati gli Istituti Italiani di Cultura di Edimburgo e di Lisbona.

Il progetto Verdi 200

Il progetto Verdi 200 nasce per diffondere l'opera del grande Maestro, promuovere la lirica, valorizzare le realtà produttive del territorio, mettere in rete i soggetti culturali e turistici. Oltre alla realizzazione del Cartellone Verdi 200 digitale, il progetto generale prevede una nuova veste grafica per il sito www.giuseppeverdi.it, con nuovi contenuti anche multimediali, provenienti dagli archivi dei teatri e dalle associazioni ed enti musicali del territorio. Inoltre è prevista anche un' APP, per smartphone e tablet, con contenuti anche turistici e gastronomici. Il progetto Verdi 200 sarà presentato il 9 marzo, con la 4°edizione del Vapensieroday, iniziativa sul web realizzata dall'Assessorato alla cultura della Regione, da cui parte anche la raccolta fondi: Emilia-Romagna Va' Pensiero: all'opera per il terremoto, a favore dei teatri storici della regione colpiti dal terremoto nel maggio 2012.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Macbeth di Wilson al Comunale in diretta in 7 teatri e sul web

BolognaToday è in caricamento