Orchi e ranocchi con il Fantateatro: “Halloween in casa Puzza”

La compagnia bolognese Fantateatro si prepara a incantare con le sue sorprendenti e colorate storie il pubblico nel weekend di Halloween.

Sul palco del Teatro Dehon di Bologna giovedì 31 ottobre arriva una novità: “Halloween in casa Puzza”, in due repliche alle ore 18.30 e alle 20.30. L’Orco Puzza e la sua maleodorante, ma simpatica famiglia festeggiano ogni anno la festa più mostruosa di tutte, ma questa volta l’orco più conosciuto di Bologna - assieme alla moglie Miasma, ai figli Fetore e Olezzo, al nonno Odoraccio e a molti altri orchi - si troverà ad affrontare una mostruosa avventura.

Gli appuntamenti con il Teatro Ragazzi proseguono anche sabato 2 novembre alle ore 16.30 presso la Sala Biagi D’Antona di Castel Maggiore con “Il principe ranocchio”: in un regno lontano una principessa perde in uno stagno la sua palla dorata e un ranocchio si offre di recuperarla a patto di poter andare nel castello con la ragazza, dormire nel suo letto, mangiare nel suo piatto e ricevere un bacio. La principessa, disgustata all’idea di stare vicino a un rospo, accetta a malincuore, ma poco alla volta scoprirà di avere molte cose in comune con il ranocchio, fra cui la passione per la lettura.

Gli appuntamenti del weekend di Halloween:

31 ottobre | (novità!) Halloween in casa Puzza | ore 18.30, 20.30 | Teatro Dehon (Bologna)
2 novembre | Il principe ranocchio | ore 16.30| Sala Biagi D’Antona (Castel Maggiore)

Prevendite per Bologna e abbonamenti disponibili presso la biglietteria del Teatro Dehon in via Libia 59 dal martedì al sabato dalle 15 alle 19. Prevendite per Castel Maggiore disponibili online su www.vivaticket.it e nel circuito Vivaticket.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Sonar": la performance di improvvisazione teatrale online

    • Gratis
    • 18 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento